Salone dell’auto torino, come raggiungerlo in auto

1259 0
1259 0

Torino è una città che merita la visita, soprattutto da quando si è data una nuova veste e si è spogliata da quell’essere tenebrosa e sabauda a tutti i costi. Il Salone dell’Auto Torino merita anch’esso una visita: non sarà quello di Ginevra, certo, ma è pur sempre un salone che si tiene in una delle città dove vi è il più alto tasso di industria automobilistica, per lo meno in Italia. E, allora, perchè non programmare una visita a entrambi? Qualche ora la si potrà dedicare al salone, il resto del tempo programmato a girare per la città. In ogni caso, che si tratti di una visita anche alle altre bellezze della città, vediamo come raggiungere il Salone dell’auto Torino.

Salone dell’auto Tornino: location suggestiva

Gli elementi affinché si tratti di una kermesse di un certo valore, ci sono tutti: siamo a Torino, siamo in un luogo simbolo del capoluogo piemontese – il Salone si tiene infarti al Parco Valentino – e siamo nella bella stagione. Il Salone va infatti in scena dal 19 al 23 giugno 2019, dunque un momento dell’anno in cui, salvo imprevisti, Torino si spoglia della nebbia e della tipica aria invernale, per lasciare spazio a belle giornate di sole. Ecco perché, come si suggeriva in apertura, è l’occasione giusta per conoscere ed esplorare la città e non solo: anche addentrarsi nei dintorni di Torino, può essere una piacevole scoperta.

In treno, in auto oppure in aereo?

A seconda della location di provenienza e del tipo di soggiorno che si ha in mente, si può arrivare comodamente a Torino con diversi mezzi, segnatamente treno (velocissimo!), auto o aereo. La prima soluzione è senza dubbio la più adatta per una visita mordi e fuggi: Torino è ben collegata praticamente con tutta Italia e pertanto, se le distanze sono ragionevoli, arrivare in treno è la soluzione ottimale per chi non vuole stressarsi nel cercare parcheggio e preferisce viaggiare comodo, senza l’assillo del traffico. va anche detto, però, che se si vuole approfittare del viaggio per scoprire i dintorni di Torino, allora meglio utilizzare i mezzi propri e arrivare in auto. Oppure, c’è sempre l’azione dl noleggio di un veicolo per qualche ora o per un paio di giorni. infine, per chi arriva da più lontano, meglio utilizzare l’aereo: l’aeroporto di Caselle collega la città sabauda con parecchi aeroporti, in circa un’ora di viaggio Torino è raggiungibile da parecchie città italiane.

Ultima modifica: 13 Giugno 2019