Come riconoscere le catene da neve a norma

29114 0
29114 0

Assicurarsi di avere catene da neve che seguano le normative di legge vigenti è quasi una priorità: esaminiamo i dati relativi all’omologazione delle catene da neve, recentemente regolata dal nuovo Decreto Legge.

La normativa di legge relativa alla regolamentazione delle omologazioni delle catene da neve è stata modificata dal decreto del 10 maggio 2011 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Dall’1 Aprile 2013 possono essere commercializzate esclusivamente catene da neve che riportano il marchio UNI o l’equivalente ONORM V5117, per le catene da neve prodotte all’estero.

Normativa di legge

I produttori devono necessariamente garantire oltre alla sicurezza e all’affidabilità del prodotto, anche la corretta informazione dell’utilizzatore.

La normativa vigente in materia di omologazione delle catene da neve, prevede che gli elementi della catena che vengono a contatto con il battistrada, devono necessariamente essere caratterizzati da un forma tale da garantire la massima presa su ghiaccio. Questo senza influire con il comportamento dell’autoveicolo su fondo bagnato. Le catene da neve dovranno inoltre consentire aderenza in senso longitudinale e in senso trasversale. In questo modo saranno efficienti sia in salita e durante le frenate, che in prossimità di curve, garantendo una guida sicura, su manti stradali interessati da neve e ghiaccio.

La normativa UNI è caratterizzata da una particolare severità nella valutazione dei test e delle prove in laboratori e su strada. La normativa prevede inoltre che possano essere certificare dispositivi realizzati con qualsiasi materiale di tipo tessile o plastico.

L’unica condizione è che il prodotto soddisfi quelle che sono le esigenze relative alle prestazioni richieste appunto dalla normativa UNI. Saranno particolarmente importanti le caratteristiche del prodotto, in riferimento alla capacità di resistere all’usura.

Sarà possibile attualmente per i consumatori, trovare in commercio dei prodotti con il marchio della normativa UNI, riconoscibili dalle informazioni riportate sull’imballaggio. E’ infatti indicato sulla confezione:

  • il numero della normativa UNI11313;
  • il nome del produttore;
  • la denominazione del tipo di catena;
  • l’elenco delle misure degli pneumatici cui la catena è destinata.

Saranno inoltre indicate altre informazioni specifiche, direttamente sul libretto di istruzioni e montaggio del prodotto. Ad esempio il limite di 50 chilometri orari e le regole specifiche da osservare durante l’impiego delle catene da neve.

Omologazione catene da neve

Le catene da neve omologate dovranno necessariamente essere sottoposte ad una serie di test e di prove tecniche di resistenza alla trazione, all’usura e alla corrosione.  Il superamento complessivo dei test, comporta e garantisce il certificato di omologazione.

Ultima modifica: 5 Gennaio 2018