Revisione auto: errori da non fare quando è scaduta

8136 0
8136 0

Revisione auto scaduta? Può succedere che ci si dimentichi di adempiere al dovere. Nel caso, però, niente paura: è possibile rimediare alla situazione. Naturalmente, ci sono degli errori da non fare assolutamente: in questa guida vi spiegheremo quali.

Promemoria

 

E’ utile impostarsi dei promemoria delle scadenze su tablet e smartphone. Nel caso, però, il vostro apparecchio tecnologico si guastasse o si smarrisse, come fareste? Scrivete anche dei promemoria cartacei sulla scadenza della revisione auto, che si evince dal libretto.

Scadenza

 

Il Portale dell’Automobilista (www.ilportaledellautomobilista.it), gestito direttamente dal Dipartimento Trasporti del M.I.T., acronimo per Ministero Infrastrutture e Trasporti, offre a tutti i suoi iscritti un servizio apposito che, previa registrazione al sito web, tramite sms o e-mail, notifica direttamente le date di scadenza nella modalità prescelta.

Modalità revisione

 

La prima revisione auto va effettuata dopo quattro anni dalla sua prima immatricolazione. In seguito, la vettura andrà revisionata ogni due anni. Per capire il termine ultimo utile per la revisione auto bisogna conoscere dunque mese ed anno di immatricolazione del mezzo. Un’automobile immatricolata, per esempio, il 20 febbraio 2017 andrà revisionata la prima volta entro il 28 febbraio 2021. Quindi, dalla data di effettiva revisione, si avranno 24 mesi esatti di tempo.

Revisione auto in motorizzazione ed in officina

 

La revisione può essere svolta anche presso uno dei tantissimi uffici della Motorizzazione Civile presenti in quasi ogni provincia italiana. Per potervi accedere, bisogna pagare € 45,00 sul C/C 9001, compilare il modulo MC 2100 (entrambi reperibili presso la Motorizzazione) e prenotare, dunque, l’appuntamento. Dovete ricordarvi che il foglio di prenotazione non sostituisce la revisione auto, ma permette di circolare soltanto nel giorno in cui si va a fare la revisione. Per quella in officina, basta semplicemente recarsi presso quella più vicina e pagare € 66,80: le officine autorizzate sono collegate alla Motorizzazione e le daranno, in diretta, l’esito della revisione auto.

Sanzioni ed Assicurazioni

 

Se ci si accorge di guidare con la revisione auto scaduta, bisogna mettersi subito in regola. Le norme non sono retroattive e non prevedono sanzioni: a revisione auto superata si tornerà a circolare perfettamente in regola. Chi viene colto a guidare con revisione auto scaduta va incontro a sanzioni da € 159,00 a € 639,00: il veicolo verrà sospeso fino a revisione effettuata. Se la revisione auto scaduta è un fatto reiterato, può essere anche raddoppiata la sanzione. In caso di incidente, infine, con revisione auto scaduta, l’assicurazione può rivalersi sul contraente.

Ultima modifica: 23 Agosto 2017