Quanto tempo prima bisogna rinnovare l’assicurazione auto

12832 0
12832 0

L’automobilista può rinnovare l’assicurazione auto con la stessa compagnia assicurativa oppure attivare una nuova polizza con un’altra compagnia. L’importante è rispettare le tempistiche.

A cosa serve l’assicurazione auto

L’assicurazione auto è una forma contrattuale stipulata tra conducente e compagnia assicurativa che serve a garantire la salvaguardia di chi è a bordo del veicolo. È obbligatoria per Legge e copre i danni causati con la propria auto a terze parti – persone o cose- , tutelando i passeggeri presenti all’interno del veicolo, non solo quando si guida il mezzo, ma anche quando è parcheggiato sul suolo pubblico.

Per circolare liberamente è quindi indispensabile possedere un’assicurazione in corso di validità al fine di non incorrere in sanzioni amministrative o penali. La polizza auto viene determinata in base al sistema delle classi di merito bonus/malus, presenta dei massimali per i risarcimenti e può essere integrata con altre garanzie accessorie.

Chiunque possieda un veicolo di proprietà è obbligato a sottoscrivere una polizza RCA, vale a dire una copertura assicurativa per la Responsabilità Civile dell’Autoveicolo. L’assicurazione è vincolata all’articolo 122 del Codice della Strada e non è più necessario esibire il tagliando cartaceo di garanzia sul parabrezza per un eventuale controllo da parte delle Forze dell’Ordine.

L’automobilista che ha pagato regolarmente il premio assicurativo viene registrato in automatico all’interno di una banca dati e le Autorità possono consultare il registro all’occorrenza. Se sei proprietario di un’auto, non puoi fare a meno della garanzia Responsabilità Civile per circolare in sicurezza sulle strade pubbliche e proteggere te e gli altri.

Quanto tempo prima rinnovarla 

La maggior parte delle assicurazioni auto hanno una durata di 12 mesi, dunque garantiscono una copertura annuale. Alla scadenza della polizza è previsto un periodo di tolleranza durante il quale il conducente è libero di scegliere se rinnovare l’assicurazione auto o recedere dal contratto per una migliore offerta assicurativa. La polizza assicurativa resta, quindi, valida per ulteriori 15 giorni, anche in assenza di rinnovo.

La polizza è attiva fino alle ore 23:59 del quindicesimo giorno extra, dopodiché, in mancanza del rinnovo, la copertura diventa automaticamente nulla e si rischiano le sanzioni previste dal Codice della Strada. Si può ricevere una multa da 841 fino a 3.287 euro e, in caso di incidente, bisognerà risarcire i danni di tasca propria.

Le compagnie inviano un promemoria di almeno 30 giorni prima della scadenza dell’assicurazione auto per offrire il tempo necessario per procedere al rinnovo. Si consiglia in ogni caso di rinnovare la polizza auto prima del termine di tolleranza.

Ultima modifica: 10 Dicembre 2021