Parafango auto: come verniciarlo e costi

35232 0
35232 0

Il parafango dell’auto è una delle parti di carrozzeria maggiormente esposte al rischio di graffi o altri danni soprattutto durante il parcheggio.

Spesso i costi per una verniciatura sono alquanto elevati, ma per evitare di andare dal carrozziere e affrontare tale spesa, se l’auto non è particolarmente grande, si può anche sistemare il parafango in autonomia, con un costo decisamente ridotto. Ecco come fare per verniciare il parafango della propria auto e ciò che occorre per farlo da soli.

Cosa occorre?

Se la vostra auto ha subito un danno al parafango, la prima cosa che bisogna procurarsi è un kit per lavorarci composto da chiavi, in modo da rimuovere le viti, della carta vetrata, del primer, della vernice dello stesso colore di quella del parafango e anche della vernice trasparente.

Il codice del colore si può ritrovare sulla apposita targhetta apposta nel baule del portabagagli, in alternativa si può chiedere consiglio presso un negozio di ricambi, oppure un’officina della stessa casa produttrice dell’autovettura. Per la verniciatura è consigliabile usare un compressore, una pistola e un barattolo di vernice, ma se si è poco pratici andrà bene anche una semplice bomboletta spray.

Smontaggio e verniciatura

A questo punto, prima di passare alla verniciatura, bisogna smontare il parafango dell’auto, per poi utilizzare della carta vetrata per carteggiare la superficie da trattare. Sarà utile usare della carta abrasiva di diversa grana, per rendere la superficie perfettamente omogenea. Ora potete posizionare il vostro parafango sul pavimento, ricoprirlo con carta di giornali, distribuire il primer sul pezzo per consentire alla vernice di avere maggior presa. Dopo che il primer sarà asciugato, usare la bomboletta con la vernice oppure il compressore per verniciare il parafango. Lasciate poi asciugare per circa un’ora prima di fare un’altra passata di vernice.

Quando sarà asciugata anche la seconda verniciatura, se si vuole ottenere un miglior risultato, si può utilizzare della vernice trasparente, che aiuterà a proteggere il colore, dando anche un effetto lucido al parafango. La vernice trasparente dopo essere stata passata sulla superficie, bisogna lasciarla asciugare. Fatto questo si potrà procedere con il montaggio del parafango sulla vettura.

Costo verniciatura

Se vogliamo quantificare il costo effettivo di tale lavoro di verniciatura del parafango della propria auto, se questa è di dimensioni non particolarmente grandi, potrà aggirarsi intorno a poco più di 250 euro, questo chiaramente nel momento in cui si dovesse decidere di rivolgersi ad un carrozziere. Chiaramente, se la verniciatura del parafango dovrete farla personalmente, i costi saranno molto ridotti e riguardano l’acquisto del materiale utilizzato. Al contrario, se si dovesse decidere di cambiare interamente il paraurti, il costo potrebbe essere di circa 600 euro.

Ultima modifica: 28 Giugno 2017