Obbligo catene invernali 2022, cosa sapere

6250 0
6250 0

Le gomme invernali, così come le catene a bordo, sono obbligatorie fino al 15 aprile 2023. Chi ne è sprovvisto rischia multe salate e altre sanzioni amministrative. Gli unici ad essere esonerati sono gli automobilisti dotati di pneumatici all season, collaudati per tutte le stagioni. Sull’obbligo delle gomme termiche e delle catene invernali 2022, ecco cosa bisogna sapere.

Quando scatta l’obbligo delle catene invernali

In prossimità dell’inverno, gli automobilisti sono tenuti a provvedere all’obbligo di montare gli pneumatici invernali oppure a dotarsi di catene da neve da tenere a bordo in caso di necessità. Trattasi di una misura necessaria per prevenire gli incidenti causati dal manto stradale innevato o con ghiaccio.

L’obbligo delle gomme invernali/catene a bordo vige dal 15 novembre 2022 fino al 15 aprile 2023, ma ogni Regione può prevedere delle ipotesi eccezionali tramite apposite circolari.

La legge ammette un mese di “deroga” sia prima che dopo il periodo indicato. Significa che le gomme invernali possono essere montate a partire dal 15 ottobre e tenute fino al 15 maggio senza per questo rischiare la multa.

Multe e sanzioni

Le multe per chi non monta pneumatici invernali o non ha catene a bordo:

  • da 41 a 169 euro per chi circola nel centro urbano;
  • da 85 a 338 euro fuori dal centro urbano;
  • da 80 a 318 euro se si è sprovvisti di gomme e catene da neve in autostrada.

L’agente accertatore può inoltre intimare il fermo del veicolo fino a quando non verrà dotato di gomme invernali o di catene. Se si trasgredisce all’obbligo di fermo, ci sarà un’ulteriore sanzione di 84 euro e la decurtazione di 3 punti della patente.

Come scegliere le catene

Le catene neve sono un particolare dispositivo da collegare sulle ruote motrici dell’auto per aumentare l’aderenza in presenza di tratti ghiacciati o innevati. Gli pneumatici con catene avranno una presa maggiore sui tratti di asfalto resi scivolosi dalle precipitazioni nevose o dal ghiaccio e consentiranno un maggiore controllo della vettura.

Per scegliere le catene da neve più adatte, bisognerà conoscere esattamente la larghezza della gomma, il rapporto tra altezza e lunghezza e il diametro del cerchione in pollici. Bisognerà poi controllare l’omologazione delle catene da neve. Il Ministero dei Trasporti ha fissato quali valide omologazioni la CUNA NC 178-01 o la  O-Norm.

Per sapere se la propria auto sia catenabile o meno, meglio consultare il libretto d’uso e manutenzione o rivolgersi al proprio meccanico di fiducia.

Ultima modifica: 4 Ottobre 2022