Noleggio auto: come funziona con la partita IVA

13254 0
13254 0

Se possiedi la partita IVA ti renderai conto che il noleggio auto risulta un metodo pratico per risparmiare tempo e denaro, senza alcuna fatica.

Noleggio auto per i titolari di partita IVA

Se non si vuole più di farsi carico degli innumerevoli costi che il possedere un’auto comporta, si può scegliere la via del noleggio, specialmente se si possiede la partita IVA. Oggigiorno, esistono svariate possibilità di noleggio auto sia sul web che di persona. Nel portale Finrent è pure possibile scegliere la categoria dell’auto e vedere i modelli più richiesti del mese.

Per i possessori della partita IVA, il noleggio può rappresentare un notevole risparmio di tempo e di costi. Sono presenti sul mercato delle formule di noleggio auto create pensando solo ai liberi professionisti e ai titolari di partita IVA, i quali hanno bisogno di flessibilità e praticità, specialmente per far fronte ai periodi in cui vi sono dei picchi di lavoro.

Esistono società di autonoleggio on e offline che permettono di disporre di più veicoli aziendali per periodi di tempo limitati, senza l’obbligo poi di dover pagare delle penali o dei costi extra al momento della restituzione. Inoltre, è possibile scegliere tra un’ampia gamma di modelli, dalle city car ai veicoli commerciali di grandi e piccole dimensioni.

FlexiPlan, ad esempio,consente di attivare dei contratti di noleggio auto senza vincoli di durata, per non meno di un mese però. Al termine del noleggio i clienti restituiscono le auto in assoluta libertà, senza oneri aggiunti.

Noleggio auto a lungo termine 

Coloro che hanno deciso di aprire un partita IVA sapranno di certo di poter usufruire di una serie di agevolazioni, nonché qualche beneficio fiscale. Per quanto riguarda il noleggio auto, i detentori della partita IVA possono detrarre tutti o una percentuale dei costo di gestione e utilizzo dell’auto noleggiata.

Innanzitutto, chi decide di noleggiare un’auto a lungo termine, facendosi consegnare la fattura, non dovrà farsi carico di pagare l’IVA prevista nei canoni mensili. Inoltre, è possibile detrarre l’intero importo dei canoni di noleggio, nella situazione in cui l’auto venga utilizzata solo per questioni di lavoro o come strumento pubblicitario.

Se, invece, l’auto fa parte dei benefit concessi a un dipendente, si avrà una detrazione pari al 70% del costo dei canoni di noleggio e delle spese collegate all’uso dell’auto. I rappresentanti e gli agenti di commercio possono sottrarre, invece, il 20% dai canoni e dai costi di gestione.

Ultima modifica: 5 Ottobre 2018