Le migliori app del 2022 per ascoltare musica in auto

421 0
421 0

Con l’arrivo delle vacanze estive, sempre più italiani si preparano per effettuare lunghi viaggi in auto per raggiungere le destinazioni preferite per i loro viaggi. Durante queste traversate lungo tutta Italia e, perché no, anche all’estero, è fondamentale avere un buon intrattenimento che non ci faccia annoiare o, peggio, addormentare mentre ci si trova alla guida. La musica è probabilmente il modo migliore per intrattenersi mantenendo sempre l’attenzione vigile sulla strada e ciò che ci circonda. Vediamo insieme quali sono le applicazioni per ascoltare musica preferite degli italiani per l’estate 2022 e scopriamo cos’altro è possibile ascoltare oltre alle canzoni preferite.

Ecco una lista delle nostre app preferite

Le automobili di nuova generazione hanno ormai detto addio ai lettori CD o mangianastri, che nelle decadi passate erano d’obbligo su ogni vettura. Al giorno d’oggi, è molto più comune vedere auto con sistemi Bluetooth o il comodo cavo aux. Che si scelga l’una o l’altra opzione, è imprescindibile l’uso dello smartphone per riprodurre le playlist preferite. Ma quali app scegliere per la propria musica?

  • Spotify: è forse la più usata ed apprezzata, grazie alla sua interfaccia grafica intuitiva è facile da utilizzare e permette la riproduzione di musica anche offline.
  • Apple Music: questa applicazione è disponibile solo per i fedelissimi di iOS, ma è da menzionare per i 3 mesi di prova gratuita che garantisce e la possibilità di scoprire nuovi artisti grazie all’algoritmo preciso.
  • Amazon Music: il colosso del web Amazon fornisce anche un abbonamento per ascoltare la musica senza limiti e, grazie all’accordo con l’app di navigazione Waze, è possibile ascoltare la propria musica preferita senza perdere la funzionalità di navigazione.

Non resta quindi che scegliere l’applicazione che più ci piace e creare delle playlist apposta per il nostro lungo viaggio!

Non solo musica: podcast e notizie

I vantaggi di utilizzare un’applicazione per la riproduzione della musica non si limitano solo alla possibilità di avere una quantità infinita di brani a disposizione, ma anche ad altre forme di intrattenimento sempre legate all’ascolto. È il caso dei podcast e delle stazioni radio.

Grazie a queste app, è possibile ascoltare racconti di qualsivoglia genere, come per esempio podcast comici, che parlano di situazioni quotidiane, oppure podcast tematici sull’ambiente o sulla storia. Tra i preferiti del pubblico vi sono i podcast di true crime, che permettono all’ascoltatore di essere trasportato in mondi lontani senza mai lasciare la propria auto.

Ultima modifica: 28 luglio 2022