L’auto non parte: cause più frequenti e possibili soluzioni

808 0
808 0

Cosa fare se, dopo essere saliti in macchina, ci si accorge che l’auto all’improvviso sembra non volerne sapere di partire? Innanzitutto, è importante evitare di perdere la calma ed iniziare a fare numerosi tentativi senza criterio. Le cause del problema potrebbero essere diverse, di seguito cerchiamo di analizzarle insieme e di valutare le possibili soluzioni in queste situazioni.

Perché l’auto non parte?

Prima di tutto il guasto potrebbe essere di due principali tipologie: elettrico o meccanico. Infatti, una delle casistiche più frequenti riguarda proprio la batteriaauto, che potrebbe essersi scaricata a causa della durata di servizio, per un guasto ad uno degli alternatori, ai cavi, o per un’esposizione prolungata ad ambienti particolarmente freddi. Per capire se il problema in questione riguarda la batteria basta girare la chiave, se le spie sono lievemente visibili, odel tutto spente, la batteria è scarica.

Un altro caso può riguardare il motorino d’avviamento. Queste situazioni sono riconoscibili dal tipico rumore del motorino ingolfato. In questo caso è fondamentale evitare di insistere con i tentativi di accensione, che potrebbero peggiorare la situazione.

Altre problematiche, anche se meno frequenti, possono riguardare gli iniettori, che se ingolfati impediscono il passaggio del carburante al motore, o un danno alle bobine o alle candele dell’auto.

Cosa fare se l’auto non parte

La prima cosa da fare in caso di un guasto all’auto è sempre evitare di mandare nel panico, in modo da non peggiorare la situazione.

Solitamente, se l’auto non si accende immediatamente non si è coinvolti in problematiche particolarmente gravi e dispendiose. Per questo motivo è bene non perdere tempo con tentativi inutili e chiedere aiuto a dei professionisti competenti.

Nel caso in cui si fosse sicuri che il problema riguardi la batteria dell’auto, è possibile utilizzare dei cavi, un jump start, o una batteria esterna per ricaricare provvisoriamente la vettura e recarsi presso un’officina per un controllo il prima possibile.

Ma nella situazione in cui l’auto non dovesse partire e non si fosse certi della causa del problema, è fondamentale affidarsi all’assistenza tecnica di un meccanico o di un elettrauto.

Infatti, solo le officine autorizzate e gli specialisti del settore possiedono gli strumenti e le competenze adeguate per intervenire correttamente, senza compromettere le componenti meccaniche ed elettriche coinvolte.

Ultima modifica: 28 Settembre 2022