Guida sicura: consigli per l’estate

2992 0
2992 0

Guidare in estate è faticoso, ma presuppone delle norme di sicurezza da rispettare per evitare che piccoli gesti possano rivelarsi controproducenti.

Alzi la mano chi non soffre almeno un po’ guidando in estate. Il caldo è il peggior nemico, ma possono rivelarsi nemici anche quelle piccole abitudini sbagliate che possono portare in dono qualche danno.

Al fine di evitare che la guida in estate diventi qualcosa di pesante, in questa guida proveremo a dare qualche piccolo consiglio allo scopo di rendere i nostri spostamenti più piacevoli.

Innanzitutto affrontiamo la questione caldo. E’ un po’ come il discorso di quando è consigliato recarsi al mare o stare sotto il sole. Vediamo qualche piccolo accorgimento sul caldo che si propone a favore di una guida sicura.

Sono arrivate le meritate ferie ed allora..direzione mare! Il primo consiglio che si può dare, sembra quasi scontato ma in realtà non lo è poi così tanto è di evitare le ore di punta del sole. Non fa bene a noi, ai nostri passeggeri e neppure alla nostra auto.

Ma se proprio abbiamo deciso di imbarcarci in un viaggio autostradale lungo, proponiamoci di partire molto presto alla mattina, se non addirittura prima dell’alba. Un viaggio di 8 ore, se prevede una partenza alle 5 del mattino, sarà quasi totalmente effettuato godendo di un clima più favorevole e di meno ore di sole. Nei casi in cui, poi, è possibile dividere la percorrenza in due tronconi, utilizzare le prime ore del mattino e le ore dopo il tramonto diventa davvero ottimale.

Diventa molto importante utilizzare il climatizzatore nei casi di spostamento nelle ore di punta. Nelle giornate più torride è impensabile affrontare un qualsiasi tratto stradale, il caldo, specie se afoso, tende a provocare sonnolenza e non fa bene alla sicurezza. Utilizzare il climatizzatore ma con parsimonia, evitando di creare dentro l’abitacolo un effetto freezer, la massiccia differenza di temperatura con l’esterno potrebbe provocare dei malanni che manderebbero in rovina la nostra salute. Lo scopo è quello di creare un ambiente gradevole in auto.

Ricordiamoci che l’auto col caldo soffre quanto noi, una guida sicura è anche data da un controllo generale dell’efficienza della stessa prima di spostarsi. Olio, pressione e stato delle gomme, pulizia filtro dell’aria, stato della ruota di scorta, sono solo qualche esempio di controlli da effettuare per far si che i nostri spostamenti in estate siano sicuri.

Ultimo consiglio importante è lo stato dei freni, per quanto sia vero che le pastiglie hanno bisogno di riscaldarsi per essere efficienti, è pur vero che il disco, a causa della elevata temperatura esterna, riscalda più del necessario.

Ultima modifica: 7 Agosto 2017