Gomma a terra in autostrada: come non correre rischi

1448 0
1448 0

Un evento che può verificarsi almeno una volta nella vita è ritrovarsi con una gomma a terra in autostrada. Questo può destare preoccupazioni nel guidatore, ma in queste circostanze bisogna sempre mantenere la calma e assicurarsi di seguire tutti i passaggi nella maniera corretta.

Come comportarsi in caso di gomma a terra

Vediamo, quindi, come comportarsi in caso di gomma a terra durante un viaggio in autostrada. Appena ci si accorge di questa problematica, la prima cosa da fare è restare tranquilli, evitando di frenare bruscamente e accendere le quattro frecce, per rendersi visibili e indicare agli altri guidatori che si sta verificando una situazione di emergenza. Successivamente, bisogna cercare la piazzola di sosta più vicina perché, se ci si dovesse fermare sulla corsia di emergenza, si potrebbe verificare il rischio di non essere visti dalle altre auto e costituire un pericolo.

La durata di questa sosta di emergenza deve, inoltre, essere proporzionata al tempo che si impiega per la sostituzione della gomma a terra. Una volta arrivati alla piazzola, bisogna tirare il freno a mano e indossare il giubbotto catarifrangente, in modo da essere immediatamente visibili, per poi procedere alla riparazione della gomma o chiamare il soccorso stradale per farsi aiutare.

La procedura da seguire per sostituire la gomma

Nel caso in cui si decidesse di sostituire la gomma a terra in autonomia, la procedura da seguire è la seguente. Con l’ausilio di una chiave a croce bisogna svitare la ruota, poi mettere in maniera perpendicolare al terreno il cric, per poter sollevare l’auto. Una volta fatto questo, si può togliere la gomma bucata e sostituirla con quella di scorta.

La ruota di scorta viene utilizzata solo in casi di emergenza, tuttavia, prima di affrontare un viaggio, bisogna sempre assicurarsi che sia gonfiata correttamente e utilizzabile in caso di bisogno. Per poter fronteggiare questi casi di pericolo, è opportuno ricordarsi di avere sempre in auto diversi attrezzi, quali: giubbotto catarifrangente, triangolo, chiave a croce, guanti per proteggersi, cric e cavi per avviare la batteria.

Gomma a terra: cosa dice il Codice della Strada 

Per poter circolare nel rispetto della legge, tutti i veicoli devono avere le ruote integre e tenute alla giusta pressione. Nel caso in cui questo non si verificasse, il guidatore potrebbe incorrere in multe molto salate, poiché guidare con una gomma a terra costituisce un pericolo anche per gli altri autisti.
L’articolo 79 del codice della strada sottolinea che: “I veicoli a motore e i loro rimorchi durante la circolazione devono essere tenuti in condizioni di massima efficienza, comunque tale da garantire la sicurezza e da contenere il rumore e l’inquinamento”. E che “Chiunque circola con un veicolo che presenti alterazioni nelle caratteristiche costruttive e funzionali prescritte, oppure circola con i dispositivi di equipaggiamento obbligatori non funzionanti o non regolarmente installati, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una multa da 87 a 344 euro”.

Ultima modifica: 28 Dicembre 2021