Gilles Villeneuve: biografie e principali gare

5927 0
5927 0

Gilles Villeneuve nasce in Canada nel 1950, ben presto si scopre che nelle sue vene non scorre sangue ma bensì benzina! Fu un grande campione Ferrari a cavallo tra gli anni 70 e 80.

Villeneuve nascere in Canada dove la neve la fa da padrona e sembra indirizzare il piccolo Gilles nei primi anni della sua gioventù verso uno sport d’indubbio spessore nazional popolare: lo sci. Ma ben presto si appassionò di meccanica e motori, a dimostrazione di quanto amasse correre a tutta velocità iniziò a fare le prime gare di corsa proprio su delle motoslitte.

La sua carriera in Formula 1 vede il suo massimo splendore dal 1977 al 1982. Egli entra in Ferrari sostituendo un grande nome come Niki Lauda. E’ proprio su un circuito canadese che arriva il podio e la sua prima vittoria. La Ferrari ha un nuovo campione. Carismatico e molto veloce in pista nel 1979 finisce il campionato con tre grandi trionfi, una pole position e sei giri veloci. La sua carriera ha inizio.

Noto per essere audace, e con una guida grintosa e spettacolare, sempre al limite, il pubblico lo amò moltissimo nella sua purtroppo breve carriera. Spesso purtroppo fu coinvolto in terribili incidenti ma ciò nonostante uno spirito indomito lo spingeva a non fermarsi mai e non ebbe mai paura di sfidare la morte.

Nel 1982, purtroppo, durante il Gran Premio del Belgio Villeneuve ha un altro incidente. Questa volta riporta ferite molto gravi durante le prove ufficiali e urtando un altro monoposto s’impenna in una carambola per oltre 200 metri. Il corpo del pilota è spinto fuori dall’abitacolo e finisce contro i paletti lungo la rete di protezione. Purtroppo il pilota riporta fratture irreversibili alle vertebre cervicali. Dopo una lunga notte in ospedale senza riprendere mai conoscenza e dopo un disperato intervento chirurgico, il campione si spegne alla giovane età di trentadue anni.

I momenti più spettacolari della sua carriera riportano alla memoria senza dubbio i duelli all’ultimo respiro con Arnoux e Pironi. Villeneuve non vinse mai un titolo mondiale purtroppo ma lo stile spericolato e le sue gare epiche lo annoverano tra i grandi della Formula 1. Indimenticabile il primo successo nel 1978, la prima vittoria in Formula 1 proprio in Canada. Sorpassa il compagno di squadra Scheckter e poi taglia per primo la bandiera a scacchi. Un altro momento topico è nel 1979 contro Arnoux a Digione. Una battaglia a ruote incandescenti, dove ne esce vincitore per solo 24 decimi e conquista il secondo posto sul podio. Infine indimenticabile nel 1979 quando buca una ruota e percorre un giro su tre ruote.

Ultima modifica: 25 Settembre 2017