Cosa sapere sul Gran Premio di Russia

591 0
591 0

Il Gran Premio di Russia si è tenuto nel 1913 e nel 1914 sul circuito di San Pietroburgo. La prima edizione è stata vinta dal pilota russo Suvorin, ma la competizione è stata poi cancellata a causa della Prima Guerra Mondiale, per poi essere riammessa negli anni ‘80. In questo articolo parleremo del Gran Premio di Russia e della sua storia.

La storia

Il Gran Premio di Russia è stato cancellato in seguito allo scoppio della Prima Guerra Mondiale e, solo negli anni ’80, si cominciò ad ipotizzare un suo ritorno. All’inizio, si parlò del “Gran Premio dell’Unione Sovietica”, all’interno di un autodromo che sarebbe stato costruito a Mosca: il progetto non fu mai realizzato.

Nel 2001, il presidente russo Vladimir Putin decise di sostenere il progetto che prevedeva la costruzione di un autodromo vicino all’Aeroporto di Pulkovo, ma anche questo progetto non fu mai realizzato. Nel 2012, anno in cui il circuito di Mosca venne completato, si iniziò a pensare alla Formula 1 anche in Russia. Bernie Ecclestone propose di creare un Gran Premio di Russia, da disputarsi sul circuito di Mosca o su quello di Sochi, che, all’inizio, ospitava solo un complesso sportivo. Successivamente, però, fu costruito anche il circuito per la Formula 1.

Il circuito di Sochi

Il Gran Premio di Russia viene chiamato anche Gran Premio di Sochi, dal nome del luogo in cui le auto gareggiano. Nel 2011 il Governo russo mise a disposizione dei fondi destinati alla costruzione di questo circuito, tuttavia si pensò di spostare il Gran Premio al 2015 per non interferire con i Giochi Olimpici.La pista è stata approvata definitivamente ad agosto 2014, due mesi prima del primo Gran Premio, vinto da Lewis Hamilton con la Mercedes.

Nel 2021, Liberty Media ha deciso che, dalla stagione 2023, il Gran Premio di Russia si disputerà sul tracciato dell’Igora Drive, a San Pietroburgo. Il circuito è lungo 5.848 metri, lunghezza che lo rende il quinto più lungo della Formula 1. È stato progettato dall’architetto Hermann Tilke e si sviluppa attorno al Sochi Olympic Park, ovvero un insieme di strutture in cui sono state disputate le gare di hockey sul ghiaccio, di pattinaggio sul ghiaccio e le cerimonie dei Giochi Olimpici del 2014. Il record di vittorie del Gran Premio di Sochi è di Valtteri Bottas che, nel 2018, ha registrato un tempo di 1’35’’861.

I vincitori

La prima gara del Gran Premio di Russia è stata vinta da Lewis Hamilton, il quale ha ottenuto ben 3 vittorie su 5 edizioni. Nel 2016 il Gran premio è stato vinto da Rosberg, che ha ottenuto anche il suo primo Grand Chele. 

Nel 2017, il trofeo è stato vinto dal pilota finlandese della Mercedes, Valtteri Bottas. L’anno seguente, durante la gara, Bottas si ritira e regala la vittoria a Lewis Hamilton. La gara del 2020, invece, è stata vinta da Bottas, con Max Verstappen in seconda posizione e Hamilton in terza.

Ultima modifica: 24 gennaio 2022