Cosa ascoltare in auto per un viaggio lungo

1702 0
1702 0

Fra le cose da ascoltare dentro l’abitacolo dell’auto mentre si viaggia, vi sono gli audiolibri e podcast ormai diventati il passatempo preferito per tutti quelli che passano molte ore in macchina (e in coda) diretti in località di vacanza. Oltre ai racconti in podcast, per gli amanti della letteratura, la migliore compagnia per chi guida rimane comunque e sicuramente la musica. Vediamo di seguito cosa ascoltare in auto per un lungo viaggio.

Come capire qual è la musica migliore per un viaggio lungo

Per capire qual è la musica da ascoltare in auto quando si viaggia spesso e non si riesce a fare a meno di un sottofondo, basta stilare delle playlist. Queste dovrebbero variare a seconda del tipo di guida/viaggio. Se capita di essere al volante nel traffico, bisognerà scegliere brani rilassanti che aiutino a mantenere la calma e ad affrontare con maggiore serenità le code.

Se si deve fare un viaggio lungo più di qualche ora allora bisognerà selezionare brani di generi eterogenei per non annoiarsi. Meglio evitare, per esempio, playlist composte solo da pezzi acustici o solo da brani elettronici. Si potranno mescolare canzoni diverse fra loro e vedere se il viaggio lungo sembrerà più breve.

Un’ultima raccomandazione per la guida sicura: niente musica a volume alto. Brani a volumi impossibili aumenteranno il livello di distrazione, per non parlare del fastidio che si potrebbe provocare agli occupanti delle auto vicine.

Quale musica ascoltare in auto per rimanere concentrati sulla guida

La musica da ascoltare in auto deve avere un numero di battiti al minuto (BPM) inferiore a 120. Brani con un livello di BPM più alto tenderanno a causare una guida meno attenta. Questo significa che si finirà per pigiare il piede sull’acceleratore e infrangere più facilmente il codice della strada. 

Di seguito, ecco riportata una playlist ideale con brani da meno di 120 BPM.

  1. Stairway to Heaven dei Led Zeppelin (82 BPM)
  2. Under The Bridge dei Red Hot Chili Peppers (85 BPM)
  3. God’s plan di Drake (77 BPM)
  4. Africa dei Toto (93 BPM)
  5. Location di Khalid (80 BPM)
  6. Ride dei Twenty One Pilots (75 BPM)
  7. Take on Me degli a-ha (84 BPM)
  8. Basket Case dei Green Day (85 BPM)
  9. Hey, Soul Sister dei Train (97 BPM)
  10. Paradise City dei Guns N’Roses (100 BPM)

Musica da ascoltare in auto per un viaggio lungo: canzoni italiane

Si preferiscela musica italiana a quella straniera? Allora ecco una playlist che contiene diversi brani classici e sempre attuali. Ci sono Albachiara di Vasco Rossi e tormentoni estivi come Amore e Capoeira di Takagi e Ketra ft. Giusy Ferreri. 

Questa playlist è consigliata a chi piace cantare in macchina e viaggia spesso in compagnia. In linea di massima, infatti, si tratta di brani talmente noti da riuscire ad accontentare i gusti di tutti i passeggeri:

  1. Rotolando verso sud dei Negrita
  2. Albachiara di Vasco Rossi
  3. 50 special dei Lunapop
  4. Zitti e buoni dei Maneskin
  5. 90 minuti di Salmo
  6. Certe Notti di Ligabue
  7. Il più grande spettacolo dopo il Big Bang di Jovanotti
  8. Applausi per Fibra di Fabri Fibra
  9. Da zero a cento di Baby K
  10. Andiamo a comandare di Fabio Rovazzi

Musica rilassante 

Secondo diversi studi, la musica è un potente antistress. Uno in particolare, condotto dall’Università statale di San Paolo del Brasile, ha coinvolto delle donne dai 18 ai 23 anni. Le partecipanti hanno dovuto guidare per 3 chilometri ascoltando musica a giorni alterni con indosso un cardiofrequenzimetro. Ebbene, i ricercatori ne hanno dedotto che la musica riduce lo stress cardiaco e aumenta il grado di attenzione.

Se si vuol assecondare uno stato di calma alla guida, la musica da ascoltare in auto sono i brani rilassanti, consigliati anche quando bisogna preparare un esame con una piacevole musica di sottofondo che concili anche la concentrazione:

  1. La femme d’argent degli Air
  2. Fullness of Wind di Brian Eno
  3. Breathe dei Pink Floyd
  4. Aspettando il sole di Neffa e Giuliano Palma
  5. Veridis Quo dei Daft Punk
  6. Planet Heart dei Calibre
  7. Atlantic di Kelsey Lu
  8. Strawberry Swing dei Coldplay
  9. Watermark di Enya
  10. We Can Fly dei Rue du Soleil

La musica “revival” anni ’80 

Se si è appassionati di musica anni ’80 e si vorrebbe una playlist apposita da ascoltare in auto nei momenti in cui ci si vuol ricaricare, ecco qui qualche piccolo suggerimento:

  1. Every Breath You Take dei Police
  2. The Winner Takes It All degli Abba
  3. Uptown Girl di Billy Joel
  4. What’s Love Got to Do with it di Tina Turner
  5. Billie Jean di Michael Jackson
  6. I Wanna Dance with Somebody di Whitney Houston
  7. Fast Car di Tracy Chapman
  8. Dancing In the Dark di Bruce Springsteen
  9. Don’t You (Forget About Me) dei Simple Minds
  10. I Still Haven’t Found What I’m looking for degli U2

La playlist composta da interi album 

Se si preferisce ascoltare album interi e non passare da un brano di un gruppo a quello di un cantante o da un brano italiano a uno straniero, c’è la soluzione adatta. In effetti, soprattutto quando i viaggi durano in media un’ora, potrebbe essere piacevole ascoltare un album intero

Esistono dischi, per esempio, che hanno a che vedere proprio con il viaggiare:

  1. Rattle and hum, sesto album degli U2
  2. Highway 61 revisited, sesto album di Bob Dylan
  3. Born in the U.S.A., settimo album di Bruce Springsteen
  4. The Charm of the Highway Strip, terzo album dei Magnetic Fields

Ecco elencati degli album che non si può mancare di ascoltare mentre si è alla guida:

  1. Random Access Memories dei Daft Punk
  2. Greatest Hits dei Queen
  3. Abbey Road dei Beatles
  4. Play di Moby
  5. The Joshua Tree degli U2
  6. The Miseducation of Lauryn Hill di Lauryn Hill
  7. Ray of Light di Madonna
  8. Back to Black di Amy Winehouse
  9. Automatic for the people dei R.E.M.
  10. Ten dei Pearl Jam

Ultima modifica: 6 Dicembre 2022