Come ventilare correttamente l’auto

1648 0
1648 0

L’arrivo della stagione calda e l’aumento delle temperature possono portare ad un danneggiamento delle componenti dell’automobile, per questo motivo, è fondamentale ventilare l’auto. Vediamo insieme che passaggi seguire per assicurarsi che tutto funzioni correttamente.

Ventilare l’auto: perché è importante verificare il sistema di raffreddamento

Per ventilare l’auto bisogna sempre controllare che il sistema di raffreddamento funzioni nel modo corretto e verificare la condizione della pompa, della ventola e del termostato:

  • la pompa dell’acqua: si tratta di un elemento essenziale per ventilare l’auto, utile al fine di poter mantenere la giusta temperatura del motore. La pompa dell’acqua rappresenta il fulcro dell’impianto di raffreddamento delle macchine e ha il compito di prendere il liquido che arriva e spingerlo verso il motore. Il liquido raggiunge poi il radiatore, attraverso un ciclo che ha l’obiettivo di evitare di causare dei danni all’auto;
  • la ventola: ha la funzione fondamentale di disperdere il calore del motore e ventila l’auto. La ventola di raffreddamento si aziona nel momento in cui la temperatura dell’acqua supera il valore di taratura. Trasporta l’aria attraverso il radiatore del liquido di raffreddamento e serve a garantire un flusso continuo per permettere il raffreddamento del liquido;
  • il termostato: il compito di questo strumento è regolare la temperatura dell’acqua di raffreddamento, facendo in modo che il motore ritorni alla sua temperatura ottimale. I segnali di un malfunzionamento del termostato si verificano quando il motore non riesce a raggiungere la temperatura corretta, oppure si scalda lentamente.

Pulire il radiatore

Questa operazione è di fondamentale importanza poiché si tratta di uno degli elementi principali del circuito di raffreddamento di un motore, essenziale per ventilare l’auto. L’obiettivo del radiatore è mantenere la corretta temperatura del motore e questo permette al motore di funzionare al meglio e anche di minimizzare il rischio di un’usura delle parti meccaniche. Per questo motivo il radiatore deve sempre lavorare in condizioni ottimali.

Il radiatore potrebbe accumulare sporcizia, quindi occorre pulirlo usando prodotti detergenti specifici per la pulizia del sistema di raffreddamento; tuttavia, questo strumento potrebbe rovinarsi col tempo e in questo caso è necessario sostituirlo.

Controllare il climatizzatore e ventilare l’auto

Per ventilare l’auto bisogna fare anche una verifica delle condizioni del climatizzatore presente in auto.  Se la temperatura esterna è pari a 25°C, la temperatura dell’aria che proviene dalle bocchette dovrebbe essere tra i 6 e i 10°C. Se i valori non coincidono, vuol dire che c’è un problema nel sistema di raffreddamento dell’auto.

Inoltre, i filtri che si occupano della depurazione dell’aria devono essere sostituiti, poiché potrebbero intasarsi e non lavorare più correttamente. In questo articolo abbiamo visto quanto sia importante ventilare l’auto e assicurarsi che tutto il sistema di raffreddamento funzioni nel modo corretto, per evitare danneggiamenti e pericoli nel tempo.

Ultima modifica: 21 Dicembre 2021