Come sistemare gli specchietti rotti

1581 0
1581 0

Avete trovato uno degli specchietti laterali rotto? Prima di farvi prendere dalla rabbia, fate invece un grosso respiro e con calma esaminate i danni e valutare la soluzione più adatta. Se lo specchietto è ancora saldamente attaccato alla carrozzeria dell’auto ma il vetro è danneggiato o completamente andato in frantumi vi basterà semplicemente sostituire il vetro e lo potrete fare da soli, senza doversi rivolgersi a esperti del settore. Nel caso in cui lo specchietto è a penzoloni e si regge solo a un esile filo, sarà il caso di cambiarlo del tutto. Anche perché il Codice della Strada non permette di circolare in strada con lo specchietto alterale danneggiato. In quel caso si rischia una sanzione amministrativa di un massimo di 318 euro ma solo se lo specchietto laterale è quello del guidatore.

Specchietti laterali: come sono fatti

Prima di passare all’azione, andiamo a conoscere le parti componenti dello specchietto. Le parti sono: la base, poi il vetro, il coperchio e nel caso anche l’indicatore delle frecce. In molti modelli di auto lo specchietto potrebbe essere venduto come pezzo unico, quindi anche se i danni saranno limitati a determinati pezzi, sarete obbligati a cambiare tutto il pezzo.

Come cambiare lo specchietto

Ecco la procedura la seguire per cambiare lo specchietto rotto:

  • Prima di tutto utilizziamo un cacciavite per smontare il triangolo dello specchietto.
  • Adesso individuiate le viti che solitamente si troveranno all’altezza dell’apertura della portiera dell’automobile.
  • Attenzione: se il vostro specchietto è elettrico oppure ha la freccia incorporata o il sistema di sbrinamento del vetro, assicuratevi di staccare tutti i componenti elettrici prima di smontarlo del tutto.
  • Una volta fatti tutti questi passaggi, si passa alla fase di smontaggio vero e proprio dello specchietto. In questa fase è sempre consigliabile fare molta attenzione se non volete rischiare di fare danni maggiori.
  • Ora che avete estratto lo specchietto rotto, passiamo alla fase di installazione del nuovo specchietto laterale, rimettendo i fili elettrici al loro posto.
  • Ultima fase. Rimontiamo il pannello alla portiera dell’auto e avvitiamo le viti – conservate in precedenza – e colleghiamo i cavi elettrici dei vari componenti per poi provarne il funzionamento.

Questi sono alcuni consigli per sostituire lo specchietto laterale danneggiato ma per quanto riguarda i costi? Diciamo che – se è possibile – si può acquistare uno specchietto usato oppure optare per n modello non originale ma compatibile con il vostro modello di auto. In ogni caso è sempre consigliabile recarsi in concessionario.

Ultima modifica: 29 Marzo 2022