Come scongelare il vetro auto

177 0
177 0

Chiunque possegga un’automobile e la parcheggi all’aperto durante la stagione invernale, conosce il grave inconveniente di ritrovarsi con il vetro del parabrezza completamente ricoperto dalla brina notturna, o peggio addirittura ricoperto da uno spesso strato di ghiaccio. Ecco allora di seguito alcuni preziosi suggerimenti e consigli utili per sapere come scongelare il vetro auto. 

Premessa

L’inverno non significa solo freddo, ma anche un bel po’ di altre belle cose: Natale, vacanze, Capodanno, grandi feste, pranzi e cene in famiglia e con gli amici. Al contrario, quando ci si lascia la stagione fredda alle spalle, non rimane altro che parlare del meteo e di come ci si appresta a vivere e a sentire la primavera.

Ma se c’è una cosa davvero fastidiosa e difficile da sopportare dell’inverno, è la brina che si forma sul parabrezza della macchina durante la notte. Quest’ultima costringe gli automobilisti, di prima mattina – quando magari sono già in ritardo per andare al lavoro – a passare dieci minuti in attesa con il riscaldamento dell’auto acceso per sciogliere la brina o a congelarsi le mani provando a fare il lavoro di scongelamento in autonomia (magari con l’aiuto di raschietti e guantoni).

Cosa occorre per lo scongelamento del vetro auto

A questo scopo, sarà utile sapere che non serve altro che un flacone da riempire con una parte di acqua e due parti di alcol denaturato.

Ecco dunque un consiglio che permetterà a tutti di affrontare il problema brina in pochi secondi. Il flacone riempito con una parte di acqua e due parti di alcol denaturato andrà chiuso bene e dotato di uno spruzzino. In questo modo, si avrà a disposizione lo spray che sbrina il vetro della macchina senza alcuno sforzo.

Utilizzo dell’erogatore spray

Non bisognerà fare altro che spruzzare lo spray sulla brina e stupirsi per la velocità con cui questo composto scongelerà tutto il ghiaccio: ci vorranno davvero pochissimi secondi.

Molti si chiederanno com’è possibile. Il fattore determinante è il punto di congelamento dell’alcol, che è molto inferiore a quello dell’acqua (ragion per cui si possono tenere i superalcolici in freezer) e che quindi scioglie il ghiaccio quando ci entra in contatto.

Bisognerà invece evitare di buttare dell’acqua calda sul parabrezza: sia perché è un metodo decisamente antipatico (si dovrebbe uscire di casa con un secchio d’acqua bollente tutte le mattine; è impensabile), ma soprattutto perché si può rovinare il vetro o addirittura romperlo. Assolutamente vietato quindi.

Ultima modifica: 12 Dicembre 2022