Come pulire la moto dalla salsedine

1730 0
1730 0

In estate si va al mare, spesso su mezziagili e pratici da parcheggiare come le motociclette. Sicuramente però, in siffatto periodo dell’anno, si rischia di danneggiare la carrozzeria con la salsedine, specialmente se si parcheggia sul lungo mare o comunque in prossimità della spiaggia. Non solo la carrozzeria, ma anche le connessioni elettriche rischiano di essere corrose dalla salsedine.

È importante quindi dedicare qualche ora alla pulizia e alla manutenzione delle moto.

Rimuovere la salsedine dalla moto 

Per rimuovere gli strati di salsedine dalle moto esistono vari metodi. In generale, tutto dipende dal danno che è stato provocato. I rimedi “fai da te” possono andare bene per i casi di livello medio-bassi ma per i casi più complicati è preferibilel’intervento di un vero esperto.

Ecco tre preziosi consigli per combattere ed eliminare la salsedine:

  1. Il primo metodo è molto semplice e molto indicato per i casi leggeri di salsedine: bisogna lavare la motocicletta rigorosamente con acqua fredda, una spugna e sapone neutro. È necessario evitare i prodotti aggressivi. Terminato il lavaggio, si potrà passare alla fase dell’asciugatura. Per asciugare efficacemente la moto, si potrà utilizzare l’aria compressa ma si potrà anche salire in sella e fare un bel giro in moto, metodo efficacissimo per eliminare l’acqua residua.
  2. Il secondo metodo è particolarmente indicato per i casi più difficili, nei quali si può constatare che la salsedine ha già intaccato alcune parti in metallo. In siffatti casi, si devono smontare le parti danneggiate e trattarle con la carta abrasiva e acqua fredda in modo da eliminare lo strato superficiale di salsedine. Una volta terminato il trattamento, si potrà lavare la superficie interessata con dell’acqua fredda e sapone neutro così da eliminare eventuali residui. Per un risultato assicurato, si possono riverniciare le superfici interessate per renderle maggiormente protette.
  3. Il terzo metodo prevede prodotti specifici per eliminaresalsedine e sale. Sul mercato ne esistono molti e ci si può far consigliare da esperti del settore. Si tratta per lo più di prodotti che agiscono direttamente sul danno, senza incidere minimamente sulle parti in metallo o in pelle.

Necessità stagionali

Se è vero che nel periodo estivo il pericolo è la salsedine, in inverno potrebbe essere rappresentato dal sale utilizzato per lo scioglimento della neve sulle strade. Per evitare effetti corrosivi e dannosi, non bisogna far passare troppo tempo prima di procedere alla pulitura della moto e alla rimozione di residui salini.

Ultima modifica: 23 Agosto 2021