Come partire in salita senza commettere errori

476 0
476 0

Una tra le difficoltà maggiori quando si guida è riuscire a partire bene quando si è in salita. La macchina infatti è in una posizione sbilanciata e se non si è bravi a “staccare” la frizione al momento giusto, il rischio è che si spenga la vettura. Vediamo, quindi, come occorre comportarsi.

Come partire bene in salita

La partenza in salita è senz’altro tra gli ostacoli principali non solo per chi sta prendendo la patente ma anche per chi guida già da diverso tempo. Si tratta di avere un po’ di dimestichezza con i pedali e per questo l’unico rimedio è la pratica. Non bisogna farsi prendere dall’ansia e una volta capito il “trucco” sembrerà un gioco da ragazzi.

Per prima cosa per evitare che si spenga il motore o che si alzino troppo i suoi giri, è bene ascoltare il veicolo. Se si è dunque in salita fermi, significa che si ha il piede sul freno. Ora per partire bisogna tenere la frizione premuta e inserire la prima marcia. Contemporaneamente con il piede destro si tiene premuto il freno per evitare che la macchina vada all’indietro. In questo caso per i meno esperti si può anche tirare il freno a mano le prime volte.

Dopodiché quando si è pronti per ripartire, bisogna staccare la frizione, sentendo il momento esatto in cui la marcia è pronta a entrare in azione. In quel momento preciso il piede destro deve passare dal freno al pedale dell’acceleratore, per dare gas e far partire l’auto senza strappi. In questo modo il veicolo andrà in avanti normalmente senza intoppi. Basta dare gas dolcemente, senza esagerare. Se invece si ha il freno a mano tirato, quando si passa il piede destro sull’acceleratore è necessario togliere contemporaneamente anche il freno a mano, altrimenti si rischia di far spegnere il motore.

Partire in salita con il cambio automatico

Nel caso in cui si abbia un’auto con il cambio automatico, la partenza in salita è più semplice. Il pedale della frizione non c’è quindi è sufficiente premere il pedale del freno per poi innestare la prima marcia e rilasciare il freno. Successivamente si sposta il piede sull’acceleratore gradualmente. Quindi si mettono in atto meno azioni e questo semplifica il lavoro. Inoltre nella maggior parte dei modelli recenti è presente il meccanismo di assistenza Hill Start Assist, anche detto Hill Holder.

Si tratta di un dispositivo che in modo automatico blocca l’auto per alcuni secondi quando la strada è in salita. In questo modo la partenza diventa davvero molto più semplice. Grazie a questo meccanismo di assistenza, infatti, l’auto non scivola all’indietro nel momento in cui il guidatore solleva il piede dal freno, così da poter impostare l’accelerazione in modo più dolce e rilassato. Non c’è il rischio di pattinamento e si riesce, quindi, a dare gas nel modo corretto.

Ultima modifica: 16 aprile 2022