Come fare valutazione auto

2089 0
2089 0

 

Per stabilire la valutazione di un’auto usata è necessario un certo tempismo, tenendo presente il fatto che con il passare dei giorni (e di conseguenza dei mesi) la propria autovettura è soggetta ad una usura maggiore che ne determina la diminuzione del proprio valore. Serve soprattutto una accurata e corretta analisi di una serie di fattori relativi a tale operazione. Per comprendere meglio questo aspetto suddivideremo tali fattori in due categorie ben distinte.

In primo luogo dobbiamo considerare i fattori quantitativi legati al prezzo di un’automobile usata, che consistono in:

  • anni dall’immatricolazione, che indicano lo “stato di salute” dell’autovettura poiché l’età influenza notevolmente il valore di un mezzo di locomozione;
  • chilometraggio, da considerare parimenti importante agli anni trascorsi dall’immatricolazione. Un’auto può essere stata acquistata recentemente, ma essere stata utilizzata maggiormente in un tempo ridotto.

Fattori qualitativi da considerare

In secondo luogo dobbiamo tenere presente i fattori qualitativi relativi al prezzo dell’autovettura stessa, che assumono la stessa importanza delle caratteristiche qualitative del mezzo. Essi sono:

marca, che diventa uno dei principali fattori di incidenza sul valore dell’automobile. Basti pensare alle numerose case automobilistiche esistenti: alcune presentano una maggior affidabilità, altre un notevole prestigio, altre ancora hanno raggiunto un elevato volume di vendite;

modello, fattore determinante poiché alcuni modelli più comuni mantengono più alto il prezzo dal momento che possiedono un mercato migliore. Da non sottovalutare anche la quantità delle nuove uscite dello stesso modello, che potrebbero far calare il valore di quelli precedenti;

  • allestimento, che riguarda pertanto il numero di accessori presenti all’interno dell’autovettura presa in considerazione. E’ abbastanza palese il fatto che un’autovettura che dispone di un allestimento ricco rende il suo valore più alto rispetto ad altre con un minor numero di accessori.

Per coloro che fossero abituati a consultare le riviste specializzate, è possibile consultare il listino Eurotax, utilizzabile solamente attraverso la sottoscrizione di un abbonamento annuale oppure tramite un singolo accesso per i privati, il cui costo è di 3 euro.

 

Ultima modifica: 29 Marzo 2017