Come evitare le code in autostrada

477 0
477 0

E’ inutile imprecare contro quella maledetta colonna di automobili che ci precede. Se abbiamo imboccato un tratto autostradale non possiamo poi lamentarci se all’improvviso ci si materializza davanti una fila della quella non vediamo la conclusione. E in autostrada, purtroppo, gli intoppi non sono mai banali perché l’ampiezza della carreggiata fa escludere in genere che si tratti di inconvenienti di poco conto. Quali che siano le cause, è utile mettere a fuoco le contromisure che possiamo adottare di fronte a tali criticità che ci possono far perdere tempo prezioso e far correre qualche rischio. Seguiteci dunque per scoprire come è possibile evitare le code in autostrada.

Acquisire le informazioni da ogni possibile fonte (accreditata)

Oggi non è più come un tempo, quando i bollettini radio e qualche sparuto annuncio sui giornali rappresentavano tutto l’orizzonte possibile delle informazioni stradali. Abbiamo un ventaglio di opzioni decisamente allargato, e faremmo bene a sfruttarlo per intero se vogliamo evitare problemi. Un metodo tradizionale ma sempre valido è comporre i numeri utili per richiedere informazioni dai Centri operativi dei gestori autostradali. Sono attivi 24 ore su 24 e rappresentano uno strumento autorevole in quanto specifico, verificato e aggiornato in tempo reale. Per Autostrade italiane il numero verde è 800 042121.

C’è poi il mare magnum di internet. In rete, oltre a quelli istituzionali, ci sono tantissimi siti dedicati al monitoraggio delle condizioni di percorribilità stradale. Ve ne sono di molto attendibili anche tra quelli non ufficiali, ma a questi ultimi va chiaramente prestata molta attenzione. In alcuni casi le piattaforme informatiche offrono servizi davvero completi e all’avanguardia. In alcuni casi ad esempio è possibile visualizzare in pochi clic le condizioni attuali del tronco da noi ricercato grazie a webcam che monitorano in real time il flusso veicolare. In tal modo, ad esempio, possiamo decidere di uscire in tempo utile dall’autostrada prima di imbottigliarci nel caos di un incidente o del sovraffollamento agostano.

Ascoltatissima come sempre, la radio è una compagna di viaggio per eccellenza. Radio Rai trasmette i notiziari a tema con l’etichetta “Onda verde“. Le frequenze sono nazionali: 103,3 megahertz per Isoradio. Informazioni inoltre vengono diffuse da operatori radiofonici ad ampia diffusione come Rtl 102,5 e Radio 24.

Come evitare le code al casello

Oltre a prevenire gli incolonnamenti lungo il percorso, attraverso i giusti correttivi possiamo evitare di infilarci in colli di bottiglia estenuanti anche ai caselli. La soluzione è attivare i sistemi di pedaggio prepagato come il Telepass, Viacard, Fast Pay, e simili. Il Telepass può essere richiesto in banca o in ufficio postale, in modalità online (semplice e veloce) o recandosi presso uno dei tantissimi “Punto Blu” dislocati lungo la rete autostradale in corrispondenza dei caselli.

Ultima modifica: 22 aprile 2021