Come si compila il modulo Cid

3406 0
3406 0

Il CID. Un automobilista non può non sapere cosa significhino quelle tre lettere, acronimo di convenzione per l’indennizzo diretto. Molti lo conoscono come modulo per la constatazione amichevole o CAI. In effetti si tratta del modulo consegnato da ogni concessionaria insieme al veicolo con il quale si interviene subito dopo un incidente in modo da condividere con gli altri protagonisti del sinistro la dinamica e le condizioni del luogo in cui è avvenuto l’impatto. Questo porta ad abbreviare i tempi di liquidazione dei danni tra le compagnie assicurative, ma anche a fornire elementi conoscitivi nel caso non siano intervenuti polizia municipale o forze dell’ordine. Non tutti però al momento del bisogno saprebbero come compilare il CID dopo un incidente. Rinfreschiamoci la memoria.

Com’è fatto e come si compila il modulo Cid

Il modulo CID è composto da quattro fogli ma solo il primo dovrà essere compilato in caso di incidente. Sono presenti due colonne di diverso colore separate da una parte in bianco all’interno della quale devono essere riportate i luoghi dell’incidente, la dinamica con ricostruzione grafica dello stesso, e le firme dei soggetti coinvolti. Subito dopo l’incidente, qualora siano coinvolte solo due vetture, si potrà procedere alla compilazione del CID.

Nella zona superiore dovranno essere indicati data, luogo, presenza o meno di soggetti feriti, veicoli coinvolti, presenza di eventuali testimoni del sinistro. Nelle colonne raffigurate con i colori azzurro e giallo dovranno essere riportati i dati anagrafici dei soggetti coinvolti, le specifiche dei veicoli oggetto del sinistro e, fondamentale, i dati delle rispettive compagnie assicurative. Nella colonna di mezzo, di colore bianco, dovranno essere riempite con una X le caselle secondo quanto indicato dallo stesso modulo.

Come si procede dopo la compilazione

Terminata la compilazione, il CID dovrà essere consegnato alla propria compagnia assicurativa entro 3 giorni dall’incidente. L’assicurazione, una volta ricostruita la dinamica del sinistro, se non vi saranno contestazioni, provvederà al risarcimento danni entro 30 giorni dalla denuncia. In genere conviene compilare il CID nel caso il sinistro non abbia fatto registrare feriti, così da ottenere il rimborso in tempi più brevi.

Oltre al modello cartaceo è possibile compilare il CID in formato elettronico. In questo caso si dovrà scaricare l’app della propria compagnia assicurativa, effettuare la registrazione, inserire i dati della propria polizza assicurativa e completare l’invio del modulo virtuale.

Ultima modifica: 1 Luglio 2021