Cinque fattori da valutare prima dell’acquisto di un VAN

1144 0
1144 0

Un mezzo alternativo per i viaggi in comodità, oppure il mezzo ideale per gli spostamenti di lavoro. Si tratta del van, ovvero un modello di furgoncino pratico e resistente. La scelta di un van dipende da diversi fattori, fondamentali da considerare per soddisfare le proprie esigenze. Scopriamo quali sono i cinque fattori da valutare prima dell’acquisto di un furgoncino. 

Condizioni, consumi e prestazioni

Qualsiasi sia il motivo dell’acquisto di un van, occorre valutare correttamente diversi aspetti. In primis, bisogna capire se si necessita di un furgoncino nuovo, quindi in ottime condizioni, ma con un prezzo più elevato. In alternativa, è possibile trovare modelli usati su vari siti web, convenienti, ma con probabilità di incorrere in guasti. 

In seguito, bisogna valutarne i consumi. Una considerazione da fare è che spesso i van utilizzati per il lavoro sono carichi di merce. Quindi con molta probabilità, i consumi aumentano, dato il carico sul furgoncino. Sul mercato esistono anche modelli ibridi o elettrici, che possono far risparmiare in termini di emissioni e carburante

Oltre ai consumi, occorre verificare lo stato e soprattutto la potenza del motore. Chi utilizza furgoncini per motivi lavorativi deve spostarsi per lunghe distanze, consegnare merce in città o nelle periferie. Un motore più potente aiuta ad ottimizzare prestazioni e tempo. 

Dimensioni, qualità

I van in commercio sono molto numerosi, con dimensioni che si adattano alla tipologia di utilizzo desiderata. Tra le varie grandezze dei furgoni, è possibile trovare:

  • furgoni piccoli: questa tipologia di van si adatta a viaggi in famiglia o weekend fuoriporta. Questi modelli sono infatti più simili alle auto, ma più confortevoli e spaziosi; 
  • furgoni medi: i modelli medi sono quelli più classici, sia a utilizzo lavorativo o privato. Alcuni possono essere anche dotati di spazio bagno o piccola cucina, adatti per viaggi. Per il lavoro, si opta per le mezze misure, grazie alle quali si riesce a muoversi con più agio nelle città;
  • furgoni grandi: i van grandi e spaziosi sono scelti prettamente per scopo lavorativo. Questi modelli sono più spaziosi, adatti al contenimento e al trasporto di merci;
  • furgoni fuoristrada: questa opzione è utile in caso di voler raggiungere qualsiasi tipo di meta. Questi van sono più costosi, consumano di più, ma offrono una libertà senza pari. 

La qualità del furgone che si vuole comprare, deve essere elemento primario di scelta. In generale, conviene optare per mezzi longevi, resistenti e sicuri. Per questo motivo, conviene effettuare test di guida o vedere concretamente il mezzo, prima dell’acquisto.

Ultima modifica: 25 Novembre 2022