Airbag: a che velocità si apre in caso di incidente?

106051 0
106051 0

Qualche anno fa le auto di categoria superiore ne montavano uno lato guidatore come sistema innovativo di sicurezza che avrebbe contribuito a salvare vite, oggi anche un’auto di basso livello ne monta almeno 2, mentre un’auto di livello superiore possono arrivare ad avere anche 12 o più airbag. L’airbag (letteralmente dall’inglese ‘borsa d’aria’) è un sistema di sicurezza installato sulle auto che prevede il gonfiaggio di un cuscino colmo di aria (gas) quando l’auto subisce un urto. Tale gonfiaggio avviene in un istante e permette di ammorbidire l’impatto dl corpo con parti dell’auto stessa (ad esempio col volante).

I primi airbag istallati sulle auto venivano montati frontalmente, uno dentro al volante, uno innanzi al sedile passeggero dentro al cruscotto. Adesso ne troviamo montati anche dentro ai sedili, agli sportelli, al tetto, insomma in alcune auto l’interno è, nel malaugurato caso di urto, rivestito quasi nella totalità da questi cuscini di sicurezza.

Apertura airbag

L’apertura (leggasi il gonfiaggio) viene comandata ed avviata da un sensore preposto a saggiare gli urti ricevuti. Ma quanto influisce la velocità sull’apertura dell’airbag? O, meglio, a che velocità si apre l’airbag? La velocità è un fattore importante per determinare l’apertura dell’airbag e si potrebbe dare una cifra generica (tarata dalle case costruttrici) di circa 50 km/h. Quindi in caso di incidente l’urto che ne consegue, superiore ai 50 km/h farà in modo che il sensore attivi l’airbag. Ma bisogna mettere in chiaro alcuni punti.

Se è vero che ad una velocità superiore ai 50 km/h in caso di urto da incidente l’airbag si dovrebbe aprire è un dato che può essere preso alla lettera se si tratta di un veicolo nuovo. Come molte altre parti dell’auto, l’airbag è una parte che andrebbe sostituita ogni tot di tempo, volendo sempre dare delle cifre diciamo ogni 5 anni. Quindi un airbag su un’auto di 6 anni non sarà efficiente come quello di un’auto nuova.

Resta una nota dolente ovvero il costo di sostituzione dell’airbag, cifra che si aggira intorno ai 1500 euro solo per i 2 airbag frontali.

Ma non solo la velocità è un fattore che contribuisce all’apertura dell’airbag, il sensore che lo comanda fa il lavoro sporco di capire quando bisogna farlo. E non sono pochi i casi in cui auto parcheggiate e urtate a ‘scopo parcheggio’ hanno visto i loro airbag aprirsi inutilmente, a causa di sensori tarati troppo sensibilmente.

Ultima modifica: 31 Marzo 2017