Adesivi auto: come applicarli e rimuoverli dalle superfici

22 0
22 0

Oggigiorno esistono in commercio numerosi adesivi auto, da applicare sia su carrozzeria che vetro, per chi volesse personalizzare la propria vettura o semplicemente segnalare la presenza di bambini a bordo. Scopriamo insieme i passaggi da seguire per applicare e rimuovere gli adesivi auto in maniera semplice e veloce, senza danneggiare le superfici.

Come applicare gli adesivi auto

Nella fase di applicazione degli adesivi sull’auto, bisogna seguire alcuni consigli pratici per poter ottenere un risultato soddisfacente. Il primo step, dopo aver scelto l’adesivo, è pulire accuratamente la superficie dell’auto con un panno in microfibra e un detergente sgrassante, ma non oleoso, in modo da non lasciare residui.

Dopo questa operazione, si deve procedere tirando solo un angolo della piccola di trasferimento e posizionando bene l’adesivo. A questo punto, bisogna continuare a tirare la pellicola con una mano, mentre con l’altra premere bene sull’adesivo per farlo aderire alla superficie, aiutandosi magari con una spatola di plastica o una carta di credito. In questa fase è bene cercare di eliminare e appiattire eventuali bolle e pieghe, esercitando una pressione dal centro dell’adesivo verso l’esterno.

Ora, partendo dagli angoli, si può rimuovere il film protettore e attendere che la colla si asciughi. Nel frattempo è, quindi, consigliabile evitare di spostare il veicolo. Dal momento che, come appena visto, la fase di applicazione richiede una certa abilità e attenzione; per gli adesivi di grandi dimensioni, che possono causare maggiori problemi, è sempre meglio affidarsi ad un professionista.

Come rimuovere gli adesivi auto senza danneggiare le superfici

Come l’applicazione, anche la rimozione degli adesivi auto è una fase che richiede molta attenzione e l’impiego di prodotti delicati e adatti ad eliminare tutti i residui di colla senza danneggiare le superfici. Nel migliore dei casi, sarebbe bene utilizzare uno spray specifico rimuovi etichette/adesivi, reperibile in commercio. In questo caso, basta spruzzare il prodotto sull’adesivo e lasciarlo agire per qualche minuto; dopo aver staccato l’etichetta adesiva, è necessario pulire via i residui di colla con un panno pulito.

Se non si dispone di questo tipo di spray, si può ricorrere ad un rimedio alternativo: il phon. Il getto d’aria calda va puntato direttamente su tutto l’adesivo, muovendo il phon con gesti circolari. Successivamente alla formazione di bolle, si può procedere alla rimozione con le mani o utilizzando una spatola dai bordi arrotondati. Un ulteriore rimedio fai da te è il ricorso a solventi come la cera per le auto o l’acetone per le unghie che, però, devono essere impiegati con le giuste precauzioni per non corrodere la vernice della carrozzeria.

Ultima modifica: 31 Gennaio 2023