Abarth: storia del marchio e modelli auto

192 0
192 0

Tra le case automobilistiche, spicca per il suo carattere il marchio Abarth. Si tratta di un’azienda con una storia particolare, sempre all’insegna della velocità e dell’emozione. Le auto Abarth sono tutte accomunate dalla voglia di sfida e di visibilità, con motori potenti e colori sgargianti. Scopriamo il mito della nascita di Abarth e quali modelli offre nella sua gamma.

Albori del marchio: storia e mito 

Il nome del marchio deriva dal suo fondatore Karl Abarth, che già da piccolo sognava le competizioni su ruote. Proprio nella sua infanzia, Abarth applica alle ruote del suo monopattino una cintura in cuoio, per renderlo più veloce.

Le competizioni sono state parte integrante della sua vita. Abarth ha sfidato e vinto i tempi dell’Orient Express con un sidecar e ha partecipato vittoriosamente ad alcune sessione di prove, in cui le sue auto battevano i tempi migliori.

La casa automobilistica viene poi fondata nel 1949, producendo la prima vettura, che vince il campionato italiano 1100 Sport e la Formula 2. Da quel momento in poi, l’azienda non si ferma più, assumendo sempre più dipendenti.

La filosofia posta dietro le auto Abarth è quella di rendere le vetture maneggevoli, di grandi prestazioni. Il logo del marchio è uno scorpione, che rappresenta appunto un animale piccolo, ma potente. Il marchio ha riscosso vittorie e successi fino ad oggi. Salire su un’auto Abarth offre emozioni di piacere alla guida e di sportività.

I modelli Abarth 

La gamma di modelli Abarth è varia e comprende diverse auto di derivazione Fiat. Un modello di auto è la Abarth 595 e 695. Quest’auto si contraddistingue per prestazioni potenti e design unico. Il colore arancione è la fusione dei due colori del logo: giallo e rosso. Uno rappresenta la passione e l’altro l’energia. Da qui il colore arancione è il sinonimo di adrenalina, con configurazioni ideate per impressionare.

Un altro modello è invece la Abarth 500E, chiamata anche “scorpionissima”. Si tratta in questo caso di un’auto unica, perché in edizione limitata. Le sue caratteristiche sono lo stile inconfondibile e la potenza elettrica. Questo modello è velocissimo e la sostenibilità si trasforma in una performance.

Inoltre, il catalogo Abarth ospita una serie di modelli speciali e storici, diventati delle icone nel tempo. Tra questi esistono anche modelli in edizione Maserati e in tributo Ferrari. Il mondo Abarth è quindi ancora vivo e presente per donare emozioni a chi vuole correre sempre più veloce, provando adrenalina e potenza.

Ultima modifica: 19 Dicembre 2022