5 accessori imperdibili per il camper

334 0
334 0

Si “scaldano i motori” del Salone del Camper, la più importante fiera di settore in Italia (seconda in Europa), che si terrà dal 14 al 22 settembre 2024, in collaborazione con APC, Associazione Produttori Camper, presso le Fiere di Parma, area che vanta una superficie espositiva di oltre 110.000 metri quadri.

Anche per la 15^ edizione il focus è incentrato sull’area Camper e Caravan, con la presenza confermata dei principali marchi del settore. Il tutto è arricchito dalle tre sezioni complementari dell’evento: Percorsi e Mete, dedicati all’offerta turistica e alla scoperta di nuove destinazioni attraverso guide e proposte editoriali; l’Area Shopping, per l’acquisto di prodotti adatti a spazi ridotti; e l’area Accessori per il turismo all’aria aperta, sempre più ricca di proposte innovative e di tendenza.

In questo contesto non possiamo trascurare l’importanza dell’attrezzatura per un viaggio in camper: dalle verande gonfiabili alla domotica e al comfort, ecco una selezione di 5 tipologie di accessori “must have” che renderanno il tuo all’aria aperta un’esperienza indimenticabile.

1 – Accessori – verande gonfiabili: la rivoluzione senza pali

Le verande gonfiabili per camper e caravan sono una moderna alternativa alle tradizionali verande con pali. Grazie alla loro struttura gonfiabile si montano e si smontano rapidamente con l’aiuto di una pompa elettrica, senza bisogno di pali o ferramenta. La loro leggerezza, dovuta ai materiali come il nylon o il poliestere, le rende facilmente trasportabili, mentre per la loro capacità di ripiegarsi in spazi compatti sono comode da riporre quando non sono in uso.

Nonostante la loro natura leggera, queste verande sono stabili, ma in caso di vento sostenuto è consigliabile utilizzare un kit tiranti antivento per ancorarle saldamente al terreno. È importante anche valutare la presenza di zanzariere e un rivestimento aggiuntivo per il tetto per prevenire la formazione di condensa all’interno della veranda.

Rispetto a quelle tradizionali, le verande gonfiabili sono più vulnerabili ai danni causati da oggetti appuntiti o taglienti e possono essere soggette a forature, comportando eventuali perdite d’aria.

In conclusione, le verande gonfiabili offrono praticità e versatilità, ma è importante considerare attentamente i costi e le esigenze specifiche prima di scegliere la soluzione più adatta alle proprie necessità.

2 – Accessori –  pannelli solari per camper: un’oasi di energia pulita in viaggio

Sfruttare l’energia solare per alimentare il proprio camper non è solo un sogno green, ma una realtà che offre vantaggi concreti e misurabili: i pannelli solari, infatti, oggi si integrano perfettamente con il nostro veicolo ricreazionale, trasformandosi in una silenziosa e inesauribile fonte di energia pulita.

Oggi sul mercato sono disponibili in diverse tipologie: monocristallini che offrono la massima efficienza e producono più energia anche in condizioni di scarsa illuminazione, ma hanno un costo iniziale più elevato; policristallini, più economici dei monocristallini, sono comunque efficienti e adatti a un uso regolare; Cigs, sono flessibili, leggeri e si integrano perfettamente con l’estetica del veicolo.

Come tutti gli impianti, portatili e non, i pannelli solari non producono energia di notte o in caso di maltempo e occupano spazio sul tetto del camper. Inoltre, anche se il costo iniziale può sembrare alto, è importante considerare i risparmi nel lungo periodo e i vantaggi intangibili come l’autonomia e la sostenibilità ambientale. Con un uso regolare, l’investimento si ripaga nel tempo e contribuisce a uno stile di vita più ecocompatibile.

3 – Accessori –  Il camper come un cinema all’aperto

Un appassionato di viaggi open air sa quanto sia importante rendere ogni esperienza ancora più memorabile. E cosa c’è di più entusiasmante di trasformarlo in un autentico cinema all’aperto? Grazie all’utilizzo di un proiettore portatile HD si può godere di film, serie TV e partite sportive su un grande schermo, creando un’atmosfera cinematografica sotto le stelle.

Ma quali sono le caratteristiche chiave da tenere presente quando si sceglie un proiettore per il proprio camper? La risoluzione gioca un ruolo fondamentale per garantire un’immagine nitida e dettagliata: è consigliabile optare per una risoluzione Full Hd (1920×1080) o superiore, così da assicurare una qualità visiva eccellente e con almeno 2000 lumen Ansi per avere la certezza di godere di una buona visibilità anche all’aperto, senza compromettere la qualità dell’immagine durante le proiezioni serali o nelle giornate più luminose.

La tecnologia di proiezione è un altro aspetto da considerare attentamente. Mentre i proiettori Lcd sono generalmente più economici, quelli basati sulla tecnologia Dlp (Digital Light Processing) offrono una qualità dell’immagine superiore e costanza di prestazioni elevate.

Per quanto riguarda le dimensioni e il peso, è consigliabile optare per un proiettore compatto e leggero, che sia facile da trasportare e posizionare all’interno del camper senza ingombrare gli spazi.

Infine è importante assicurarsi che il proiettore disponga di porte Hdmi, Usb e Wi-Fi per collegare facilmente i propri dispositivi e la presenza di altoparlanti integrati, in grado di migliorare l’esperienza audio durante le proiezioni all’aperto.

4 – Accessori – Grigliate in camper: consigli per il miglior barbecue portatile.

Non c’è niente di meglio che cucinare all’aria aperta, immersi nella natura, per gustare un pasto in compagnia, e il barbecue, indiscutibilmente, regna sovrano nella cucina outdoor. Ma quando si tratta di campeggio, ci sono alcuni aspetti da tenere in considerazione per fare la scelta migliore.

Il primo e fondamentale aspetto riguarda il tipo di combustibile da utilizzare, poiché ci si trova di fronte al classico dilemma: carbone o gas? Il carbone dona quel gusto affumicato e tradizionale, ma richiede più tempo e attenzione per la preparazione e la pulizia. D’altra parte, il gas è comodo e pratico, con accensione rapida, temperature regolabili e facilità di pulizia.

Le dimensioni e il peso sono altri fattori determinanti: un barbecue portatile deve essere facile da trasportare e riporre. Non dimentichiamo infine funzionalità aggiuntive come un termometro integrato per monitorare la cottura e un vassoio raccogli grasso per facilitare la pulizia. Infine, prima dell’acquisto, c’è sempre da considera il numero di persone che solitamente cucinano o partecipano alle grigliate.

5 – Accessori –  Viaggiare intelligente: nuove frontiere dei camper smart

L’avanzamento della tecnologia ha trasformato i veicoli ricreazionali in veri e propri rifugi “smart” su quattro ruote, portando una serie di benefici ai viaggiatori. Grazie alla domotica, una tecnologia che fonde automazione, comunicazione e controllo dei dispositivi, è possibile migliorare il comfort, la sicurezza, l’efficienza e persino risparmiare energia durante i viaggi.

La domotica consente di gestire le funzioni del camper da remoto, come l’illuminazione esterna per garantire una migliore visibilità nell’area di sosta, il controllo del riscaldamento o dell’aria condizionata per un clima interno ottimale, e il monitoraggio dei livelli di acqua, gas e batteria per evitare inconvenienti durante il viaggio.

Inoltre i moderni e precisi sistemi di navigazione satellitare dedicati ai veicoli ricreazionali permettono di ottenere percorsi aggiornati con i limiti di altezza, larghezza e peso, mentre app dedicate per il mondo del turismo open air permettono di trovare campeggi, aree di sosta, informazioni turistiche e punti di interesse lungo il percorso, così da pianificare il viaggio in modo impeccabile.

In conclusione, l’aggiunta di accessori mirati può trasformare radicalmente l’esperienza di viaggio in camper o caravan.  Che si stia cercando relax, divertimento o avventura questi componenti non solo offrono comfort e praticità, ma aggiungono anche un tocco di magia e divertimento al proprio viaggio.

Leggi ora: le news auto

Ultima modifica: 22 Aprile 2024