Nuova Classe S, un salto nel futuro verso la guida autonoma

3156 0
3156 0

Con la nuova Classe S, Mercedes fa un salto nel futuro nella direzione della guida autonoma. I nuovi sistemi di assistenza alla guida, uniti all’ampliamento delle funzioni già esistenti, fanno fare alla Casa di Stoccarda dei passi avanti nell’ottica self-drive.

Il Distronic Plus con sistema di assistenza allo sterzo supporta il guidatore nel mantenimento della distanza di sicurezza oltre a garantire comfort ancora superiore nelle manovre di sterzata: la velocità viene ora adeguata automaticamente anche in prossimità di curve o di incroci. A questo si aggiungono Active Emergency Stop Assist ed Active Lane Change Assist notevolmente perfezionato.

Con l’introduzione della nuova Classe S, si alza il livello del Mercedes-Benz Intelligent Drive – ha dichiarato Michael Hafner, Responsabile Automated Driving & Active Safety della Casa di Stoccarda – Ci stiamo avvicinando all’obiettivo della guida automatizzata in modo sistematico e più rapidamente di quanto molte persone potessero immaginare. A partire dal prossimo autunno la nuova Classe S sarà in grado di garantire al guidatore un livello di assistenza sensibilmente più elevato rispetto a quello offerto finora da tutti i sistemi attualmente disponibili”.

La nuova Classe S è capace di tenere meglio sotto controllo la situazione del traffico: i sistemi radar e di telecamere perfezionati permetteranno prossimamente a questa vettura di ‘vedere’ in anticipo le situazioni fino a una distanza di 250 m. I dati cartografici e di navigazione vengono, inoltre, sfruttati in modo decisamente più esteso.

Il guidatore ha in ogni momento una panoramica chiara e precisa delle funzioni che ha selezionato e delle situazioni a cui reagiscono i rispettivi sistemi di assistenza. Una serie di icone particolarmente intuitive viene visualizzata sia sullo schermo che sul display head-up. Ora tutte le funzioni possono essere comandate tramite il volante.

Grazie ai sistemi di assistenza alla guida di nuova generazione introdotti a bordo del restyling della Classe S, il traguardo della guida autonoma è sempre più vicino. La gamma delle funzioni di guida automatizzate è stata ampliata in base alle esigenze pratiche, consentendo al cliente di sfruttarle con vantaggi ancora più significativi su quasi ogni tipologia di strada.

Tra le funzioni inedite o ancora più evolute figurano:

-Il Distronic Plus in grado di assistere il guidatore in molteplici situazioni e, basandosi sui dati del percorso, adeguare di conseguenza la velocità

-Lo Speed Limit Assist attivo regola automaticamente la velocità della vettura in base ai limiti di velocità rilevati in abbinamento al Commad Online

-L’Active Lane Change Assist assiste ed interagisce in modo confortevole con il guidatore.

-L’Active Emergency Stop Assist frena la vettura all’interno della sua corsia fino al completo arresto quando rileva che il guidatore ha perso la capacità di guidare la vettura con sistema di assistenza allo sterzo attivato

-Il sistema per la guida in colonna offre un comfort ancora maggiore: nel traffico stop-and-go in autostrada o su strade con caratteristiche simili, la vettura è ora in grado di rimanere ferma fino a 30″, nell’arco dei quali Classe S riparte automaticamente seguendo i veicoli che la precedono.

-Il Remote Parking Pilot permette al guidatore di eseguire manovre dall’esterno in spazi stretti di parcheggio o all’interno di un garage mediante uno smartphone, agevolando così la salita e la discesa della vettura.

 

Ultima modifica: 6 Aprile 2017