Marelli e Indy Autonomous Challenge (IAC) assieme per la connettività delle auto da corsa a guida autonoma

767 0
767 0

Marelli sarà ‘race control technology sponsor (tecnologia per la direzione corsa) esclusivo dell’Indy Autonomous Challenge (IAC). È infatti stata siglata una partnership tecnica, sulla base della quale Marelli fornirà, a tutti i veicoli da competizione a guida interamente autonoma partecipanti allo IAC, tecnologie in grado di garantire la connessione del veicolo, le funzioni di direzione corsa e l’analisi dei dati, assicurando inoltre l’assistenza tecnica. L’annuncio è stato diramato alla vigilia della prossima edizione dello IAC che si terrà all’Autodromo di Monza, in occasione del Milano Monza Motor Show (MIMO), in programma dal 16 al 18 giugno.

L’Indy Autonomous Challenge è una serie di gare tra auto da corsa a guida autonoma, pilotate da software sviluppati dai migliori team universitari di ingegneria e tecnologia provenienti da tutto il mondo, che si affrontano su circuiti iconici del mondo motorsport. Tra i principali obiettivi di IAC vi è quello di far progredire la tecnologia per veicoli a guida interamente autonoma e sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS).

Come fornitore globale di tecnologie automotive e leader nella telemetria per il motorsport, Marelli doterà tutte le auto in gara di tecnologie essenziali attraverso uno dei propri sistemi di connettività avanzata, la Smart Antenna LTE. Questo dispositivo compatto, installato sui veicoli, assicura una comunicazione affidabile e di qualità tra le auto a guida autonoma e i sistemi di controllo, sfruttando la rete mobile pubblica fornita da un operatore di telecomunicazioni globale.

Marelli ha inoltre sviluppato per IAC un innovativo software di direzione corsa che consente di monitorare e gestire le gare. Il sistema garantisce un’accurata supervisione delle auto a guida autonoma nel corso della gara, assicurando massima sicurezza e ottimizzazione delle prestazioni.

Inoltre, Marelli fornirà il pacchetto completo del sistema di analisi dati WinTAX, offrendo un supporto indispensabile per l’interpretazione e l’elaborazione dei dati raccolti durante le corse. Ciò consentirà alle università partecipanti di ottenere preziose informazioni sulle prestazioni delle auto a guida autonoma e di apportare continui miglioramenti agli algoritmi di guida.

L’azienda offrirà sessioni di formazione specializzata per i team universitari, finalizzate a una piena comprensione delle caratteristiche e delle potenzialità dei sistemi Marelli in ambito IAC. Un team di assistenza tecnica altamente qualificato sarà inoltre a disposizione per rispondere a qualsiasi esigenza e fornire assistenza a IAC durante l’intero processo di sviluppo e di gara.

In base all’accordo, il logo Marelli figurerà sulla livrea di tutte le auto da corsa che parteciperanno alle competizioni dell’Indy Autonomous Challenge.

Indy Autonomus Challenge Marelli

Le parole diRiccardo De Filippi, Head of Marelli Motorsport:

“Siamo entusiasti di applicare la nostra esperienza nel campo della telemetria al fronte innovativo delle auto da corsa a guida autonom. Abbiamo una lunga tradizione nella fornitura di tecnologie di connettività rivolte ai maggiori campionati di motorsport di tutto il mondo e puntiamo sempre a promuovere l’innovazione attraverso soluzioni che coniugano prestazioni e sicurezza. Abbiamo quindi riconosciuto da subito il potenziale di questa partnership, come ambiente fertile per lo sviluppo tecnologico.”  

“Con la sua comprovata esperienza in fatto di innovazione ed eccellenza, Marelli è esattamente il tipo di partner di cui abbiamo bisogno e che vogliamo come fornitore esclusivo di tecnologie per il controllo di gara,” ha dichiarato Paul Mitchell, Presidente dell’Indy Autonomous Challenge.

“La tecnologia Marelli consentirà a IAC di sviluppare un sistema di controllo della corsa a elevata automazione, capace di assicurare il controllo gara nei confronti dell’intelligenza artificiale che guida le vetture dei nostri team universitari. Questo livello di comunicazione e istruzioni automatizzate in tempo reale tra la direzione gara e le auto da corsa rappresenteranno una novità nel loro genere e mostreranno un ulteriore grado di sicurezza per i sistemi relativi a veicoli autonomi e sistemi avanzati di assistenza alla guida. Siamo entusiasti di avere Marelli a bordo per aiutarci a spingere più in là i limiti della guida autonoma.”

Leggi ora: le novità auto

 

Ultima modifica: 12 Giugno 2023