Ford BlueCruise, la guida senza mani per 110.000 miglia con F-150 e Mustang-Mach-E | VIDEO

2446 0
2446 0

Ford BlueCruise segna un importante passo in avanti nella guida assistita/autonoma per la Casa dell’Ovale Blu. Guida senza mani, ma con tutte le precauzion. Si tratta del sistema che racchiude le tecnologie di guida assistita – autonoma che la Casa americana ha testato in un tour di 110.000 miglia, oltre 175.000 chilometri attraverso ben 37 Stati degli USA e del Canada.

Il percorso è stato battezzato, non senza umorismo, “Mother of All Road Trips”, fase finale di test sono durati per circa 800.000 km. Ford ha convolto nei test due vetture tanto importanti quanto diverse, il pick-up F-150 e il Suv elettrico Mustang-Mach-E. Il plus è che è stato utilizzato il Co-Pilot360 Active 2.0 Prep Package, una tecnologia applicabile su auto di serie. E aggiornabile o aggiungibile via etere (over-the-air).

Chi è al posto guida non deve togliere gli occhi dalla strada

Ford ha scelto, in questo caso un lungo test su strada perché a simulatore non tutto è replicabile, tra emergenze e imprevisti. Il Ford BlueCruise ovviamente si serve della sinergia tra radar, telecamere e sistemi di assistenza alla guida, tra i quali una camera che controlla che chi è al posto di guida guardi con gli occhi la strada. Via le mani, ma l’attenzione deve esserci sempre. Il prezzo del sistema dovrebbe essere di circa 2.000 dollari. 

 

 

 

Ultima modifica: 15 aprile 2021

In questo articolo