Volvo XC40 Recharge, la prima elettrica svedese è un SUV | VIDEO

732 0
732 0

Volvo XC40 Recharge, ecco la prima auto elettrica svedese. Modello epocale di una nuova sfida. E’ stata presentata a Los Angeles, nella California da sempre accogliente per le vetture green. Recharge sarà il nome della nuova famiglia, ovvero delle full electric e delle plug-in hybrid.

Il design fa spiccare la calandra dedicata sul frontale e il logo Recharge sul montante posteriore: la presa di ricarcia è stata posizionata dove le altre Volvo hanno il tappo del serbatoio.

L’elettrica è realizzata sulla piattaforma modulare CMA (Compact Modular Architecture) , la stesse delle XC40 Diesel e benzina.

Il nome completo è XC40 P8 AWD Recharge e nei 4,43 metri di lunghezza concentra la trazione integrale a elettroni. Sviluppata da due motori elettrici, uno per asse, che erogano una potenza di sistema di 408 cavalli e una coppia di 660 Nm.

Consentendo una accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 180 km/h. Il peso varia da 2.150 a 2.250 kg

La batteria agli ioni di litio, posta sul fondo, ha una capacità di 78 kWh. Volvo dichiara un’autonomia di oltre 400 chilometri nel ciclo WLTP.

La ricarica è stata comunicata per le reti veloci: da 11 kW servono 7,5 ore, da 150 kW in 40 minuti si riottiene l’80% dell’autonomia. Per essere più efficiente c’è uno speciale recupero di energia del sistema Brake-by-Wire dei freni.

Il frunk, per caricare anche davanti

Senza il motore termico c’è il frunk che nel cofano anteriore regala 31 litri di capacità: un borsone. Il bagagliaio posteriore ne perde a causa delle batterie: scende a 413 litri (460 sulle versioni a carburante) fino a un massimo di 1.342.

Il sistema Android Automotive OS è il fulcro dell’infotainment di Volvo XC40 Recharge. Un primo passo che arriverà su tutta la gamma.

La vettura per molte funzioni di intrattenimento e anche di aggiornamento Over-the-air si gestirà in modo del tutto simile agli smartphone dotati di Android. Quindi, oltre a Volvo On Call, con i classici Play Store, Google Assistant e Gogle Maps con tutti i servizi e streaming annessi.

Volvo XC40 Recharge,, l’inizio di una grande sfida

XC40 Recharge è il primo passo del Marchio. Volvo ha dichiarato che entro il 2025 intende vendere il 50% delle sue auto a propulsione elettrica.

Lancerà infatti cinque auto nuove, una ogni anno. Per questo salto enorme, attuerà incentivi e promozioni dedicate alle elettriche.

Ultima modifica: 22 ottobre 2019

In questo articolo