Volvo C40 Recharge, la nuova compatta elettrica si compra solo online | VIDEO

660 0
660 0

Volvo C40 Recharge è la seconda elettrica della Casa svedese dopo XC40 Recharge. Si tratta di un Suv-coupé compatto che lancia il nuovo stile del Marchio. Ma soprattutto sarà la prima di un nuovo corso: si potrà comprare solo online.

Volvo C40 Recharge

E’ realizzata sulla piattaforma CMA (Compact Modular Architecture) di Volvo, utilizzata da da XC40 (saranno assemblate nello stesso stabilimento, a Ghent, in Belgio), ma anche dal altri modelli del Gruppo cinese Geely, che possiede Volvo.

Il powertrain è in parentela anch’esso. Due motori elettrici, uno per asse e quindi con trazione integrale. L’accelerazione da 0 a 100 km/h sarò in 4,7 secondi.

Autonomia da 420 chilometri, ma crescerà

Le batterie da 79 kWh è stata annunciata con una autonomia iniziale di 420 chilometri. Ma progressivamente dovrebbe aumentare grazie agli aggiornamenti via etere (over-the-air) del software di gestione. Questo grazie anche alla connettività con accesso illimitato a internet di serie su tutte le versioni.

La ricarica veloce permetterà di ripristinare in 40 minuti l’80% della autonomia. Volvo punta al green, C40 Recharge non avrà disponibili inserti in pelle. Ma diverse finiture sintetiche. I colori saranno sette, bi-tono, per gli esterni .

Volvo C40 Recharge Studio

L’elettronica in abitacolo sarà gestita del sistema operativo di Google, Android: quindi con la possibilità di usare le funzionalità di Google Maps, Play Store e Google Assistant.

L’ordine online sarà molto semplificato per quanto riguarda gli accessori, legati soprattutto agli allestimenti. Si potranno pre-ordinare la manutenzione, l’assistenza, pacchetti per le diverse ricariche da casa, assicurazione, estensioni della garanzia. Tutto in rete, una scelta ardita.

Volvo C40 Recharge, la galleria fotografica

Ultima modifica: 2 marzo 2021

In questo articolo