Stellantis, nel 2023 la piattaforma elettrica STLA da 800 km di autonomia

830 0
830 0

Stellantis punta tutto sulla elettrificazione. Carlos Tavares, CEO del Gruppo nato dalla unione di FCA con SPA  ha parlato all’assemblea degli azionisti. Nel 2023 Stellantis farà esordire la nuova piattaforma elettrica STLA. Sarà realizzata in quattro versioni tutte modulari (adattabili). In sostanza sarà utilizzataper ogni carrozzeria di auto.

Carlos Tavares e John Elkann
Carlos Tavares e John Elkann

Le quattro piattaforme

La STLA small sarà usata per le vetture compatte, dei segmenti A, B e C, dalle citycar, passando per le utilitarie fino alle compatte vere e proprie. Questa piattaforma, che garantirà fino a 500 chilometri di autonomia potrebbe arrivare sul mercato per ultima, nel 2026, essendoci la CMP che soddisfa le richieste di alimentazione benzina, diesel ed elettrica.

La STLA Medium sarà per i segmenti C (probabilmente i Suv) e D. STLA Large per i segmenti D ed E, le medie e le grandi. Queste due piattaforme, ha annunciato Tavares, garantiranno fino a 800 chilometri di autonomia. Infine la STLA Frame, per i Suv extra-large e i pick-up.

Citroen C5 X
Nuova Citroen C5 X adotta la piattaforma Emp2

Electrification Day: i piani saranno svelati l’8 luglio

Tavares ha confermato che il Gruppo entro il 2025 avrà una gamma elettrificata al 98% in Europa e al 96% negli USA. Il piano industriale sarà comunicato l’8 luglio, nel corso dello Electrification Day. Il futuro di tutti i Marchi del Gruppo prenderà forma quel giorno.

Leggi anche: tutte le news su Stellantis

Ultima modifica: 16 aprile 2021