Ducati nuova Multistrada V4, la dominatrice di tutte le strade | VIDEO

2747 0
2747 0

Ducati nuova Multistrada V4, la dominatrice di tutte le strade nasce a Borgo Panigale.

La quarta generazione si presente come più prestazionale, ma più facile da guidare. Robusta e leggera,versatile e confortevole, efficace in ogni condizione di guida. Arriverà in concessionaria in questo mese.

  • La Multistrada V4 è “Sport” perché ha un motore da 170 cavalli, dispositivi di ausilio elettronici da MotoGP e una ciclistica con quote agili per una guida esaltante ed efficace nel misto.
  • È “Touring” grazie agli intervalli di manutenzione principali fissati ogni 60.000 km, alla cura rivolta in fase di sviluppo al comfort di marcia, ai sistemi Radar (prima moto al mondo ad averli sia anteriore che posteriore), al navigatore cartografico visualizzabile sul cruscotto e alle cornering lights. È “Enduro” grazie a ottime capacità off-road, sospensioni elettroniche, fluidità di erogazione e rapportatura del cambio. Il serbatoio è da 22 litri.
  • È “Urban” perché garantisce grande facilità di utilizzo alle basse velocità, ma anche grazie alla connettività dello smartphone e all’attento studio rivolto al comfort termico. Ecco spiegato il motivo per cui dominare tutte le strade non è mai stato così facile.

Il V4 Granturismo

Il motore è leggero (66,7 kg) e compatto, ha una cilindrata di 1.158 cm3 ed eroga 170 CV (125 kW) a 10.500 giri con una coppia massima di 125 Nm (12,7 kgm) a 8.750 giri. 

Il pacchetto elettronico della Multistrada V4 è lo stato dell’arte nel settore motociclistico per sicurezza, comfort, performance e connettività. La piattaforma inerziale (IMU) gestisce il funzionamento di ABS Cornering, Ducati Wheelie Control (DWC), Ducati Traction Control (DTC), qui in versione “cornering” e, sulla Multistrada V4 S, le Cornering Lights (DCL).

Presente di serie anche il Vehicle Hold Control (VHC), che rende semplice la ripartenza su strade in pendenza. Sulla Multistrada V4 S, la piattaforma inerziale dialoga continuamente anche con il sistema di controllo delle sospensioni semi attive Ducati Skyhook Suspension (DSS) con funzione Autoleveling.

Il radar

Con la Multistrada V4 Ducati introduce inoltre un’anteprima assoluta nel mondo delle moto: il sistema radar anteriore e posteriore, che permette l’utilizzo del Cruise Control Adattivo (ACC) e del Blind Spot Detection (BSD). I radar sono dei sistemi di ausilio avanzato che Ducati ha sviluppato assieme a un partner tecnologico di primo livello come Bosch, e sono in grado di supportare e rendere più confortevole la guida grazie alla capacità di ricostruire la realtà circostante la moto.

Tre versioni per Ducati nuova Multistrada V4

  • Il modello V4 standard è disponibile in colore rosso e rappresenta la versione dedicata a chi ama il motore da 170 cv e i 215 kg di peso.
  • Il modello V4 S, è disponibile, oltre che in rosso, nel colore “Aviator Grey”. La Ducati Multistrada V4 S può essere ordinata sia coi cerchi in lega che con i cerchi a raggi. Per questa moto Ducati ha pensato a un nuovo pacchetto di configurazioni che possa essere ordinato direttamente dalla fabbrica (Essential, Travel, Radar, Performance, Full). È già possibile visualizzare tutte le opzioni di configurazione nella sezione dedicata del sito Ducati.
  • Il  V4 S Sport, che offre una livrea dedicata particolarmente grintosa e il pacchetto Performance di serie con scarico Akrapovič e parafango anteriore in carbonio.

Ducati nuova Multistrada V4, la galleria fotografica

 

 

Ultima modifica: 4 Novembre 2020

In questo articolo