Ducati DesertX, la moto per le avventure più estreme

2651 0
2651 0

Ducati DesertX, svelata la moto per le avventure estreme. Progettata per affrontare l’off-road più impegnativo, spinta dal motore Testastretta 11° da 110 cavalli. 

Le dune dei deserti, gli stretti sentieri fuoristrada, le strade sterrate e quelle dei passi di montagna: pronta per tutto.

Equipaggiata con ruota anteriore da 21” e ruota posteriore da 18”,inedite per una Ducati. Si presenta come moto reattiva e maneggevole, a proprio agio su ogni tipo di percorso e asfalto.

Il design è un’interpretazione moderna delle linee delle moto enduro degli anni ’80, creato dal Centro Stile Ducati seguendo i criteri di essenzialità e robustezza.

La ciclistica offre un nuovo telaio a traliccio in acciaio, che lavora in combinazione con sospensioni a lunga escursione in grado di garantire un comportamento ottimale anche nel fuoristrada più impegnativo. Il peso a secco è di 202 kg. Le scelte compiute sul piano della ciclistica rendono DesertX una moto facile da guidare e in grado di trasmettere confidenza e sicurezza su ogni tipo di strada, anche su quelle più dissestate.

La sella è posizionata a 875 mm da terra. La combinazione dell’arco del cavallo particolarmente ristretto e della cedevolezza iniziale delle sospensioni garantisce un buon contatto. L’altezza sella può essere ridotta montando la sella ribassata (disponibile come accessorio) e può scendere ulteriormente installando il kit sospensioni ribassate (anch’esso disponibile come accessorio).

La posizione di guida è annunciata  comoda sia per il pilota che per il passeggero, grazie alla definizione di forma e imbottitura mirate per ciascuna delle due sedute. La gestione del calore è studiata nel dettaglio con aperture e flussi di aria fresca mentre la protezione aerodinamica è assicurata dalla grande cura riposta nella definizione di forma e dimensioni del cupolino.

L’autonomia adeguata ai viaggi più lunghi è garantita dal serbatoio da oltre 21 litri di capacità e dalla possibilità di montare un secondo serbatoio nella parte posteriore della moto come accessorio, aggiungendo ulteriori 8 litri di benzina.

La DesertX ha un’ottima capacità di carico, quasi 120 litri di volume disponibile tra borse e top case in alluminio.

Il cuore della nuova DesertX è l’apprezzato motore a distribuzione desmodromica Testastretta 11° da 937 cm3 raffreddato a liquido. Caratterizzato da un ottimo livello di affidabilità, questo motore eroga 110 CV a 9.250 giri e una coppia massima di 92 Nm a 6.500 giri.

La sicurezza e le prestazioni sono garantite anche dai sistemi elettronici, che rappresentano lo stato dell’arte per quanto riguarda l’ausilio alla guida. I Riding Mode disponibili su DesertX sono ben 6 e lavorano in combinazione con i 4 Power Mode che modificano potenza e prontezza di risposta del Testastretta: Full, High, Medium, Low. La principale novità è rappresentata dai settaggi specifici per il Riding Mode Enduro e dall’introduzione del nuovo Riding Mode Rally, che si aggiungono a Sport, Touring, Urban e Wet.

In arrivo la prossima primavera

 

DesertX sarà disponibile nelle concessionarie della rete Ducati a partire da Maggio 2022. Il nuovo modello Ducati sarà ordinabile anche in versione depotenziata a 35 kW per i possessori di patente A2.

Ultima modifica: 13 Dicembre 2021

In questo articolo