Aston Martin V12 Vantage Roadster, 700 cavalli a cielo aperto

605 0
605 0

Aston Martin V12 Vantage Roadster, nobiltà assoluta a cielo aperto. Affianca la coupé: è stata presentata a Pebble Beach. Si tratta di una vettura esclusiva, realizzata in 249 esemplari. I fortunati proprietari avranno i primi modelli a fine 2022.

Dodici cilindri da sogno

Il cuore è speciale, come per la sorella a tetto chiuso. Il canto del cigno del V12 di Aston Martin, in 5.2 litri bi-turbo da 700 cavalli e 753 Nm di coppia. Abbinato al cambio automatico a otto marce. Raggiunge i 322 km/h di velocità massima e accelera da 0 a 100 km/h in 3.5 secondi.

Spettacolare la capote in tessuto, che si può aprire o chiudere in sette secondi. L’efficienza aerodinamica della V12 Vantage Roadster è stata curata tanto che è disponibile l’ala posteriore fissa. E la deportanza è di 216 kg rispetto ai 208 kg della coupé.

L’assetto è stato adattato rispetto alle versioni col V8. Presenti un sistema di controllo dedicato della dinamica e differenziale autobloccante.

I freni carbo-ceramici sono di serie e spiccano le carreggiate allargate di 40 millimetri, sempre rispetto alle V8, i cerchi da 21 pollici e i paraurti e i cofani in carbonio.

In abitacolo fanno bella mostra i sedili Sports Plus, mentre in opzione ci sono quelli con struttura in carbonio. Dulcis in fundo, la divisione Q by Aston Martin permette un scelta sterminata di personalizzazioni.

Ultima modifica: 23 agosto 2022

In questo articolo