Aston Martin V12 Speedster, serie specialissima dedicata al mito

2132 0
2132 0

Aston Martin V12 Speedster, arriva una serie specialissima. Una barchetta, come si evince dal primo bozzetto ufficiale pubblicato Sarà realizzata in soli 88 esemplari, terreno di caccia per facoltosi collezionisti. La presentazione è in programma entro la fine del 2020. Le prime consegne a primavera 2021.

Un modello speciale, sulla scia di concorrenti come le Ferrari Monza SP1 e SP2, omaggio alla Aston Martin DBR1, mitico bolide concepito ne 1956, vittoria nel 1959 alla 24 ore di Le Mans e anche nel nel campionato del mondo sport prototipi. Fu costruita in soli 5 esemplari. 

Aston MArtin DBR1
Aston Martin DBR1

Leggi anche: la crisi di Aston Martin

V12 dal doppio 700

Aston Martin V12 Speedster, che avrà anche dettagli ispirati alla CC100 Speedster Concept (del 2013, per il centenario del Marchio) sarà spinta da un motore V12, classico dei classici, capace di erogare una potenza di 700 cavalli e 700 Nm di coppia. Si tratta del Twin-Turbo da 5.2 litri, abbinato al cambio automatico ZF a otto marce.

Aston Martin CC100 Speedster Concept
Aston Martin CC100 Speedster Concept

Il poderoso motore in questa sua evoluzione stato annunciato con un sound eccezionale. La V12 Speedster sarà realizzata dal reparto Q by Aston Martin, specializzato in serie speciali.

Andy Palmer, CEO del Marchio, ha dichiarato. “Siamo orgogliosi di poter confermare oggi la produzione della V12 Speedster, che ancora una volta dà prova dell’ambizione e dell’inventiva che caratterizzano il nostro grande marchio britannico omaggiandone il glorioso e inimitabile passato. Gli 88 automobilisti e collezionisti appassionati che riusciranno ad aggiudicarsi le chiavi di queste vetture avranno a disposizione un nuovo, iconico emblema della storia di Aston Martin.”

Aston Martin V12 Speedster
Aston Martin V12 Speedster

Ultima modifica: 8 Gennaio 2020