Seat Mii electric, prova su strada della citycar a batterie | VIDEO

4773 0
4773 0

Anche Seat fa un passo deciso nel mondo elettrico, in perfetta sintonia con il disegno strategico del gruppo Volkswagen. La prima creatura a emissioni zero è Seat Mii Electric, la ’piccola’ del brand spagnolo costruita sulla stessa piattaforma di Volskwagen e-up! e Skoda Citygo.

Seat Mii electric

Con tre metri e mezzo di lunghezza, e spazi interni insospettabili per un’ utilitaria, Seat Mii si conferma veicolo perfetto per il traffico urbano: una citycar capace destreggiarsi in ogni situazione.

Oggi è resa ancor più appetibile dalla propulsione elettrica, che consente l’accesso alle zone a traffico limitato e parcheggio gratis nelle strisce blu. Per battere una concorrenza che diventa sempre più folta, Seat gioca una carta importante.

Prova ad alzare il livello di qualità della sua citycar, lavorando sugli interni, l’utilizzo del digitale e l’impiego massiccio degli Adas, gli ausili per una guida più sicura.

Seat Mii electric su strada a Madrid

E il primo impatto con la nuova creatura, sulle strade di Madrid, conferma i buoni propositi espressi dal costruttore spagnolo. Il design di Mii resta fedele ai canoni classici ma i cerchi da 16 pollici e le cinque colorazioni tutte nuove regalano una prima ventata di freschezza.

La console di guida oggi è molto più lineare per il ricorso a strumentazioni digitali e anche i materiali impiegati sono di maggior pregio. Il volante in pelle e i sedili sportivi riscaldabili confermano l’ambizione di proporre un’auto capace di rendere accessibili e popolari una serie di optional propri di segmenti superiori o del mondo premium.

La conferma viene dalla tre modalità di guida (normale, eco ed ecoplus), dalla lettura automatica delle linee di carreggiata e dei segnali stradali, dalla possibilità di accedere all’auto da remoto con il cellulare connesso.

In questo modo si possono attivare la ricerca del parcheggio, definire l’orario di ricarica e il preriscaldamento della vettura. Il cuore della Mii è una batteria da 32,3 kWh e 83 cv di potenza che consente un’autonomia reale di 260 km e una velocità massima di 130 orari.

Seat Mii electric, i tempi di ricarica

Per la ricarica si passa dalle 13-16 ore della normale corrente di casa, fino a 1 ora per l’80% della carica con la corrente diretta. Su strada la baby Seat è decisamente maneggevole.

Ripresa rapida nel silenzio più totale, guida morbida ma anche buono spunto in accelerazione quando serve un sorpasso risolutore. La piccola dimensione e il peso contenuto, a dispetto dei 300 kg di batterie e protezioni, consentono a Mii di affrontare le curve con elasticità e sicurezza e di trasmettere al guidatore la sincera gioia di muoversi in una dimensione nuova.

La vettura, in Italia, viene venduta solo nella versione full optional a 23.250 euro, senza il calcolo degli incentivi che possono ribassare notevolmente il listino. E la formula del noleggio a tre anni prevede una rata di 199 euro al mese.

Giuseppe Tassi

Ultima modifica: 8 Gennaio 2020

In questo articolo