Anteprima BMW i7, ecco l’ammiraglia elettrica. C’è anche il cinema a bordo

549 0
549 0

Attesa e acclamata BMW i7, ecco l’ammiraglia elettrica con il cinema a bordo, la guida autonoma di livello 3 e sedili reclinabili con funzione di massaggio. Nel mondo premium arriverà a novembre la nuova Bmw i7, vista in anteprima da QN Motori.

BMW i7, le dimensioni contano

L’ultimo gioiello della casa bavarese è una superberlina da 5,39 metri che recupera gli stilemi classici dell’auto squadrata con impronta imponente, come il doppio rene che nobilita il lunghissimo muso. I fari sono tagliati e sdoppiati per aggiungere un pizzico di grinta.

Prima l’ammiraglia elettrica in concessionaria, poi le tradizionali

Spinta da due motori elettrici, uno per asse, la xDrive 60 sarà la prima i7 ad arrivare sul mercato, seguita da ibride plug-in nel corso del 2023 e dalla versione potenziata elettrica M 70. Con 544 cv e una batteria da 101,7 kWh, i7 tocca i 240 km orari e garantisce un’autonomia che supera i 600 km. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e si ricarica fino a 170 km in soli 10 minuti.

Schermi giganti

Ma visto che parliamo di un’ammiraglia, tanto incide la qualità degli interni. Il lusso si tocca con mano, a cominciare dal grande display che abbraccia quasi tutta la plancia con due schermi da 12,3 e 14,9 pollici.

Grazie alla connettività 5G, si possono guardare video. Mentre per i passeggeri posteriori c’è a disposizione un megaschermo da 31,3 pollici che cala dal tetto per vedere film con risoluzione in 8K. Un cinema in auto.

La guida autonoma è di livello 3 e permette, dove la legge lo prevede, di staccare le mani dal volante. Il listino parte da 146.000 euro. Le versioni a motore termico arriveranno nella primavera del 2023.

di Giuseppe Tassi

Leggi ora: Alfa Romeo, come sarà il grande Suv elettrico

Ultima modifica: 9 giugno 2022

In questo articolo