Alfa Romeo Stelvio restyling, le novità per il 2023

9144 0
9144 0

Alfa Romeo Stelvio restyling, l’aggiornamento del grande Suv del Biscione è alle porte.
Nel 2023 arriverà sul mercato il modello rinnovato, che fino al 2027 sarà una delle punte di lancia del Marchio sul mercato.

Poi toccherà alle future generazioni, al 100% elettriche, secondo il piano industriale annunciato dal Costruttore. 

Lo stile di Stelvio, sul mercato dalla primavera del 2017, non sarà stravolto. Anzi, rimarrà fedele alla originale silhouette.

Le novità di design saranno al nuovo corso inaugurato da Tonale. Il principale cambiamento sarà nello sguardo, il frontale, con i fari a led a tre moduli, come sul Suv elettrificato e omaggio al passato delle Alfa Romeo SZ/RZ e 159/Brera.

Probabili novità anche ai gruppi ottici posteriori. Aria nuova anche negli interni.

Dove, sempre come su Tonale, potrebbe presentarsi la plancia interamente digitale, magari con strumentazione a cannocchiale, altro richiamo a un classico del Biscione.

Alfa Romeo Stelvio Veloce Ti
Alfa Romeo Stelvio Veloce Ti (2022)

Alfa Romeo Stelvio restyling: e il Diesel?

Questo resta il grande mistero. Il 2.2 litri a gasolio, con potenza di 160, 190 e 210 cavalli, è il campione delle vendite.

Resterà sul mercato? Pare probabile, anche se il lancio di una versione elettrificata sarà la chiave di volta.

Ovvero l’abbinamento, come su Maserati Grecale (qui la prova di QN Motori) del 2 litri turbo benzina con un sistema mild hybrid 48V dotato E-Booster.

Capace di innalzare al potenza a 300 cavalli (e fino a 330 cv) con emissioni e consumi ridotti.

Ultima modifica: 1 Settembre 2022