Volkswagen, fra sistemi di trasporto intelligente e mobilità elettrica

3587 0
3587 0

Sistemi di trasporto intelligente e mobilità elettrica sono due fronti sui quali Volkswagen sta concentrando molti sforzi. All’ITS European Congress a Strasburgo, dal 19 al 22 giugno, il Gruppo ha presentato le sue attività per il trasporto intelligente di persone e merci.

Tecnologie innovative aprono a nuove opportunità per un trasporto più efficiente e migliorano la qualità di vita delle persone. Un tema cruciale è connettere fra loro i veicoli in circolazione con le ultimissime informazioni sul traffico, ottimizzando l’utilizzo di strade, parcheggi ed energia. Anche car-pooling, mobilità elettrica e guida autonoma giocano un ruolo importante in questo contesto e aiutano ad alleviare lo stress su strade, città e ambiente.

Volkswagen e la città di Amburgo, sua partner, si sono impegnate a organizzare l’evento nel 2021. Nell’ambito della collaborazione strategica stretta nel 2016, i partner hanno unito le forze per dare forma alla mobilità del futuro e per trasformare la città in un modello urbano sostenibile e integrato. A questo scopo, soluzioni intelligenti sia a livello individuale sia per il trasporto di merci devono essere unite in un approccio integrato.

L’offensiva del Gruppo Volkswagen sulla mobilità elettrica è una parte fondamentale di questo impegno nei sistemi di trasporto intelligente. Il Gruppo introdurrà più di 10 nuovi modelli elettrificati entro la fine del 2018, e altri 30 veicoli puramente elettrici seguiranno fino al 2025.

Capeggiato da Porsche, il Gruppo sta guidando l’espansione di una infrastruttura di ricarica veloce. Sedric, la concept car del Gruppo Volkswagen, ha fornito un assaggio della guida autonoma del futuro. Audi ha recentemente fondato una nuova sussidiaria, Autonomous Intelligent Driving GmbH, per lavorare ai veicoli autonomi per l’intero Gruppo. Anche MOIA, la nuova società del Gruppo per servizi di mobilità che si concentra su soluzioni come il trasporto a chiamata via app e il car-pooling, giocherà un ruolo decisivo nell’ITS.

Ultima modifica: 23 Giugno 2017