Volkswagen con QuantumScape le batterie allo stato solido

3234 0
3234 0

Volkswagen con QuantumScape le batterie per auto allo stato solido. Il colosso tedesco punta a un salto di qualità nel futuro prossimo. Gli attuali accumulatori agli ioni di litio non rappresentano la soluzione più efficace.

La scelta di VW è di aumentare propria partecipazione nell’azienda tecnologica californiana QuantumScape Corporation. Arrivando a formare una nuova joint venture. Lo scopo è conseguire un nuovo livello di potenza delle batterie per la mobilità elettrica a lungo raggio. Un salto in avanti per performance e tempi di ricarica.

QuantumScape è nata del 2010, ha sede a San José, in California, e detiene circa 200 brevetti e domande di brevetto nella tecnologia delle batterie allo stato solido.

Le parole di Axel Heinrich, Direttore di Volkswagen Group Research

Vogliamo accelerare la commercializzazione delle batterie allo stato solido. Uniamo le forze per sfruttare l’esperienza di Volkswagen come specialista nella produzione e la leadership tecnologica di QuantumScape. In questo modo il Gruppo sta compiendo un ulteriore passo avanti verso la mobilità sostenibile e a zero emissioni per i Clienti in futuro. La batteria allo stato solido segnerà un punto di svolta per la mobilità elettrica.

Volkswagen investirà 100 milioni di Dollari nella società statunitense e diventerà il principale azionista per il settore auto. Il completamento della transazione è soggetto all’approvazione delle autorità. Ma non è una novità. Da sei anni (2012) Volkswagen Group Research collabora con la start-up. Il gol di rendere possibile entro il 2025 la produzione delle batterie allo stato solido a livello industriale.

Volkswagen con QuantumScape le batterie allo stato solido

 

Le parole di Jagdeep Singh, CEO di QuantumScape

Il Gruppo Volkswagen è il principale Costruttore automobilistico al mondo e con il proprio impegno nell’elettrificazione della flotta è il punto di riferimento per il settore. Siamo entusiasti di essere stati scelti per dare una spinta a questa transizione. Riteniamo che una maggiore autonomia, tempi di ricarica più rapidi e la sicurezza intrinseca della tecnologia per batterie allo stato solido di QuantumScape saranno fattori chiave per la prossima generazione di motori elettrici”.

 

Ultima modifica: 22 Giugno 2018