Tesla Supercharger, la rete aggiornata. Aumentano le colonnine

2287 0
2287 0

La rete dei Tesla Supercharger si è espansa da Gennaio con 100 nuovi stalli di ricarica superveloce in tutta Europa. Tutte le stazioni di ricarica sono situate in punti strategici.

Leggi anche: Consulta la rete Supercharger in Europa

I nuovi Tesla Supercharger sono stati inaugurati da Gennaio 2020:

  • Austria – Biberwier [6 stalli]
  • Belgio – Remouchamps [10 stalli]
  • Francia – Buchelay [8 stalli]
  • Germania – Hilden, Pfaffenhofen e Rauenberg [36 stalli]
  • Norvegia – Gol West e Liertoppen [24 stalli]
  • Polonia – Radom e Varsavia [8 stalli]
  • Svezia – Borlänge e Storlien [16 stalli]
  • UK – North Greenwich [espansione di 6 stalli]

A inizio Marzo, due nuovi Supercharger sono stati aperti in Serbia. Abitanti del posto e visitatori possono ora ricaricarsi al Supercharger di Belgrado, nei pressi del Museo Nikola Tesla di scienze elettriche. L’altro è situato nella città culturale di Aleksinac, che è a poco più di 30 km dalla città di Nis. Inoltre, un altro Supercharger è stato inaugurato a Plovdiv, Bulgaria, creando una rotta di ricarica superveloce lungo l’Europa dell’Est.

Attraversando l’Europa, ci sono più di 515 stazioni Supercharger con quasi 5000 stalli di ricarica. La rete di ricarica Tesla continuerà ad espandersi in tutto il mondo per rendere i viaggi con auto 100% elettriche agevoli e senza sforzi.

Ultima modifica: 5 Maggio 2020