Silla Industries realizza i wallbox custom per Totem GT Electric, la Giulia GT a elettroni

1829 0
1829 0

Sarà Silla Industries a realizzare i caricatori custom per il gioiello di casa Totem Automobili, l’attesissima Totem GT Electric.

La nuova automobile, che sarà prodotta in soli 20 esemplari pronti per il 2022, è una Giulia GT rivoluzionata nell’anima e nello spirito grazie a un restauro senza precedenti che le ha donato una unità elettrica (in posizione posteriore-centrale) con una potenza di oltre 500 cv con 400 km di autonomia e l’utilizzo di uno speciale liquido militare in grado di mantenere una temperatura costante all’interno del banco di batterie, mai superiore ai 38°C.

Leggi ora: Totem GT Electric, rinasce la Giulia GTA a batterie da 500 cavalli

A disegnare e realizzare il caricabatterie custom, sarà la start up padovana, che ha lanciato da poco la sua famiglia di prodotti Prism, con caratteristiche tecniche uniche.

“Siamo davvero orgogliosi di sposare un progetto così importante che vede la trasformazione in EV di un’auto storica con caratteristiche davvero uniche” commentano Alberto Stecca e Cristiano Griletti, fondatori di Silla Industries. “E siamo doppiamente felici perché Totem Automobili è fondata da Riccardo Quaggio, che ha la nostra età e vive a pochi chilometri da noi, a Venezia; e perché questo accordo ci consente di proiettarci oltreoceano, visto che la Totem GT Electric verrà primariamente venduta in America e Asia. Essere stati scelti per accompagnare un gioiello così è un vero sogno che si realizza”.

In arrivo nel 2022

La Totem GT Electric sarà prodotta in una tiratura limitata e avrà un prezzo di partenza di 430 mila euro. La consegna delle prime vetture di serie è attesa nel 2022.

Totem GT Electric - Totem Automobili - foto Al Volante
Totem GT Electric – Totem Automobili – foto Al Volante

Ultima modifica: 11 Maggio 2021