Il primo camper elettrico alimentato da pannelli solari

10707 0
10707 0

Le vacanze in camper sono la vostra passione? Spesso non si tratta solo della scelta di una tipologia di viaggio, quanto di uno stile di vita, fatto di lentezza e possibilità di fermarsi e dormire a contatto con la natura. Tra consumi alti e inquinamento, i camper oggi in commercio non vanno sempre incontro a questa necessità. Ecco dunque che la Dethleffs ha appena ideato un prototipo alimentato a batteria e ricoperto da pannelli solari, di cui non si conosce ancora il nome.

Leggi anche: Sion, l’auto a pannelli solari pronta per il mercato

LE CARATTERISTICHE DEL CAMPER ELETTRICO
L’energia elettrica (e green) che alimenta il mezzo Dethleffs è autoprodotta dalle celle che ricoprono il camper. L’abitacolo deriva da un Iveco Daily Electric, il motore è da 80 kiloWatt e si possono percorrere circa 167 chilometri con una ricarica completa (che non sono proprio moltissimi in effetti). La struttura interna del camper è la stessa di qualsiasi altro mezzo simile, con qualche attenzione in più alla comodità: sono presenti la zona notte e quella giorno e tutta una serie di tecnologie all’avanguardia, come un sistema per assorbire il calore esterno quando la temperatura sale oltre i 26°C e utilizzarlo rilasciandolo nella cabina quando non abbiamo il sole ad alimentare i pannelli, in special modo durante la notte.

GLI ESTERNI
Il veicolo è ricoperto da 10 metri quadrati di celle solari a film sottile su tutti i lati: non sarà dunque necessario direzionarlo verso il sole, perché potrà immagazzinare energia in qualunque momento. Il sistema fotovoltaico permette di produrre fino a 3 mila watt di energia elettrica. Unico piccolo neo? Non si sa se e quando andrà in produzione.

Ultima modifica: 7 Settembre 2017