Nuova Audi A8 ibrida, sarà la motorizzazione standard

3547 0
3547 0

Nuova Audi A8 ibrida, l’ammiraglia della gamma sarà presentata al Salone di Francoforte. Svelata ufficialmente all’inizio del prossimo autunno, con la novità principale del powertrain mild-hybrid. Cosa significa? Pragmaticamente si può tradurre come “ibrida leggera“. Tecnicamente si tratta di un impianto elettrico principale a 48 volt, un motorino d’avviamento-starter supplementare e una batteria agli ioni di litio da 10 Ah. Un “aiutino” che permette di risparmiare 0,7 litri/100 km carburante in abbinamento al motore V6.

Permetterà anche il coasting, il veleggiamento quando si viaggia a velocità costante. Tra i i 55 e i 160 km/h, se si solleva il piede dall’acceleratore l‘Audi A8 può proseguire senza usare il motore termico fino a 40 secondi. Un altro supporto per consumare meno, Poi c’è la sinergia con lo start&stop, le immagini dalla telecamera di bordo, con il navigatore satellitare. Una gestione virtuosa.

Mild hybrid prossimamente anche sui 4 cilindri

Un grazie a questi tre supporti si potrà viaggiare in modo più efficiente. Leggendo le condizioni di traffico. Il sistema mild hybrid sarà standard sui V6 benzina e diesel dell’Audi A8. Ma sui prossimi motore a quattro cilindri della gamma arriverà anche un ibrido leggero con impianto da 12 volt

 

Ultima modifica: 3 Luglio 2017