Motore Yamaha PWseries C2: leggerezza e versatilità per la e-Bike del futuro

474 0
474 0

Oggi vedere transitare bici elettriche nelle strade delle nostre città è ormai una consuetudine. Negli ultimi due decenni, infatti, le innovazioni tecnologiche hanno reso le e-Bike un veicolo elettrico affidabile e adatto all’uso quotidiano. Negli ultimi cinque anni le vendite di questi veicoli si sono praticamente quintuplicate, passando da cinquantamila a duecentottantamila unità annue, con una quota di mercato che si attesta intorno al 15 per cento e un ricavato di oltre nove miliardi di euro. Dati che confermano quanto oggi le e-Bike rappresentino un moderno mezzo di trasporto in sostituzione dell’auto, in grado di rendere gli spostamenti più veloci e sostenibili, soprattutto all’interno delle metropoli dove il tema della circolazione risulta sempre più complesso. Un mezzo adatto sia ai novelli ciclisti, sia agli esperti desiderosi di sfruttare i vantaggi della pedalata assistita. Una delle prime aziende a credere in questo mezzo di trasporto è stata sicuramente la Yamaha Motor Company, azienda giapponese che, dal 1955, anno della sua fondazione, è sempre stata per il mondo delle due ruote sinonimo di sviluppo tecnologico e innovazione e che grazie al suo spirito pionieristico, unito al costante desiderio di esplorare nuove idee, ha reso la casa giapponese uno dei marchi più famosi nel mondo delle moto e degli scooter.

Trent’anni fa nasceva la prima e-Bike di serie

Fu proprio Yamaha, agli inizi degli anni ’90, a investire una grande quantità di risorse nello sviluppo del Power Assist System (PAS), un sistema di assistenza elettrica per biciclette che, grazie a un piccolo motore, fornisce assistenza alla pedalata del ciclista. E così, nel 1993, l’azienda nipponica immette sul mercato la prima e-Bike di serie al mondo. Un evento destinato a cambiare per sempre il nostro modo di vivere, lavorare e giocare, offrendoci non solo un mezzo salutare, piacevole e accessibile per spostarci, ma capace anche di creare un’alternativa realistica ad altri mezzi di trasporto, giocando un ruolo importante nel passaggio verso un mondo a zero emissioni di carbonio. Quest’anno, in occasione del trentesimo anniversario del debutto dell’azienda nel settore elettrico, Yamaha celebra l’evento mettendo in commercio il propulsore PWseiries C2, un motore elettrico pensato soprattutto per la mobilità cittadina e per il tempo libero.

Un motore adatto a tutti i tipi di guida

Grazie alle sue dimensioni ridotte, a un peso di soli tre chilogrammi e alla sua silenziosità, PWseiries C2 garantisce agilità e manovrabilità. La modalità di supporto automatico di cui è dotato reagisce istantaneamente a situazioni come pendenze o vento contrario in modo che il giusto livello di servo assistenza venga trasmesso ai pedali quando richiesto, rendendo questa nuova unità motore ideale per diversi tipi di guida, dalle trafficate strade cittadine ai pittoreschi sentieri collinari. Grazie poi ai suoi quattro livelli di assistenza (Alto, Standard, Eco ed Eco+), questo motore permette al conducente di selezionare la modalità migliore per adattarla al proprio stile di guida e all’autonomia desiderata. PWseiries C2 dispone inoltre della modalità Walk Assist per una maggiore comodità quando si scende e si spinge a mano la bici. Il motore Yamaha PWseries C2, la cui velocità di assistenza massima è di 25 chilometri orari, è compatibile con tutti display e le batterie del marchio giapponese già presenti sul mercato, offrendo in questo modo una maggiore flessibilità di progettazione ai produttori di e-Bike, al fine di rendere questa nuova unità di trasmissione un’opzione interessante per tutti i nuovi modelli di bici elettriche. Il nuovo propulsore è stato sviluppato a partire dal precedente PW-CE, aumentando il valore di coppia massima del 10%, riducendone le dimensioni e la rumorosità.

Innovazione e sostenibilità ma anche prestazioni e convenienza

Le sue dimensioni ridotte ben si adattano a telai maneggevoli ed agili, con una buona altezza da terra. Il suo funzionamento estremamente silenzioso migliora inoltre l’esperienza di guida generale e contribuisce a creare un ambiente più piacevole per tutti. Con la sua leggerezza, la sua versatilità e la sua potenza, PWseries C2 si preannuncia come un elemento chiave per le future generazioni di biciclette elettriche, sottolineando ancora una volta l’impegno di Yamaha verso l’innovazione e la sostenibilità, puntando su un prodotto che combina prestazioni e convenienza per i consumatori.

Ultima modifica: 14 Novembre 2023