Mobilità elettrica, Horizon si fa in tre

1071 0
1071 0

Horizon Automotive, il primo mobility hub in Italia, consolida la sua partnership con IrenGO, società del Gruppo Iren dedicata alla mobilità elettrica di aziende, privati e enti pubblici, attraverso l’apertura di un nuovo multiutility store a Parma. La sede va ad aggiungersi ad altre due già presenti sul territorio emiliano-romagnolo, quella storica di Reggio Emilia, e quella di Modena.

La nuova apertura è stata supportata dal lavoro di WeMay, società del Gruppo Seitel e partner di Iren, che si occupa di promuovere il marchio attraverso diverse attività, come l’apertura di nuovi punti strategici, innovativi e moderni e attività di agenzia e consulenza per i clienti. WeMay ha supportato Iren e l’apertura del nuovo mobility store di Parma, occupandosi dell’allestimento e delle risorse. La mission che unisce le tre società, Horizon Automotive, IrenGO e WeMay, sin legge in una nota, «è quella di essere al passo con i tempi, accompagnando il cliente verso la scelta di veicoli 100% green, supportandolo inoltre nella decisione dell’infrastruttura più idonea per la ricarica».

Mobilità integrata: veicolo, infrastruttura e servizi

Dunque una mobilità integrata, che unisce il veicolo, l’infrastruttura ed i servizi. «Siamo orgogliosi di espandere la nostra partnership con Iren, che condivide con noi l’attenzione verso il cliente e un futuro più green», ha dichiarato Giuseppe Contieri, Indirect Sales Manager di Horizon Automotive. «Le offerte di Horizon si inseriscono con coerenza nei nostri store e ci permettono di rispondere a tutte le esigenze dei nostri clienti», ha commentato Roberto Vezzosi, ceo del Gruppo Seitel.

Ultima modifica: 16 Dicembre 2021