Mercedes EQ, il futuro dell’auto elettrica per la stella a tre punte

3472 0
3472 0

Mercedes EQ. La fabbrica Mercedes di Sindelfingen produrrà le auto elettriche del marchio EQ, diventando così il centro di competenza per a batteria del segmento premium. I modelli EQ saranno integrati nella produzione di serie degli attuali stabilimenti Mercedes nei quattro continenti.

Nuovo pianale. Si baseranno su un’architettura specifica per i sistemi di alimentazione elettrica, utilizzabile trasversalmente per più modelli. Su larga scala quindi.

Sono quattro i centri del Gruppo per la produzione di modelli elettrici: Brema, Rastatt, Sindelfingen e lo stabilimento smart di Hambach”. Tutti e tre i centri tedeschi che realizzano autovetture rivestono così un ruolo chiave per la mobilità elettrica nella rete globale e ovviamente per le Mercedes EQ. Brema, Rastatt e Sindelfingen vantano competitività sia per quanto riguarda il portafoglio di prodotti, sia per la capacità di innovazione offrendo nel contempo al personale ottime prospettive per il futuro.

Mercedes EQ
Mercedes EQ

Michael Brecht, Presidente del General Works Council di Daimler AG. Ha detto“Non solo l’elettromobilità, ma anche la crescente tendenza alla digitalizzazione porteranno ad un cambiamento a livello di posizioni e ruoli dei dipendenti, oltre che dei relativi Job Profile. È necessario un certo grado di sicurezza affinché il team si impegni a fondo per la propria qualificazione e crescita a livello lavorativo. In altre parole, è necessario chiarire senza ombra di dubbio la sicurezza degli attuali posti di lavoro nonostante tutte le sfide che dovranno essere affrontate. Da parte dell’azienda, questo richiede massimo impegno sul fronte investimenti e capacità di sviluppo/produzione”.

L’auto elettrica, e in primis le Mercedes EQ, stando a queste parole non farà perdere posti di lavoro, ma li qualificherà.

Ultima modifica: 6 Marzo 2017