Iren, accordo sostenibile con Renault, flotta di 320 auto elettriche

2161 0
2161 0

Iren ha sottoscritto con Renault un contratto per la fornitura di 320 veicoli elettrici, tra cui le Zoe, da consegnare entro il 2023.

I veicoli si aggiungono ai 220 già presenti nella flotta. Nell’arco di due anni saranno quindi 540 i veicoli Renault a disposizione della multiutility.

Iren è una delle più importanti multiutility italiane attiva nei settori dell’energia elettrica, del gas, dell’energia termica per teleriscaldamento, della gestione dei servizi idrici integrati, dei servizi ambientali e dei servizi tecnologici.

200 ZOE e 120 Kangoo Z.E. potenzieranno la flotta elettrica di Iren. Che è operativa nelle diverse regioni italiane in cui è presente il Gruppo. Così  contribuendo ad un ulteriore abbattimento delle emissioni inquinanti.

La coppia elettrica per Iren

La compatta Renault ZOE (disponibile anche in versione Van destinata agli operatori professionali) è il cuore della gamma 100% elettrica Renault. Auto elettrica più venduta nel 2020 sia in Europa che in Italia, con la sua batteria da 52 kWh, Renault ZOE vanta un’autonomia di 395 km WLTP.

E la massima versatilità di ricarica. Il caricatore Caméléon per una ricarica alle colonnine in corrente alternata (AC) fino a 22 kW. E la tecnologia di ricarica rapida in corrente continua (DC) per recuperare 150 km in soli 30 minuti.

Veicolo commerciale elettrico più venduto in Europa e in Italia nel 2020, Kangoo Z.E. è la sintesi di praticità e funzionalità. Con un’autonomia di 230 km WLTP, Kangoo Z.E. si afferma come un compagno di lavoro senza compromessi per una logistica sostenibile a zero emissioni.

Leggi anche: Renault Zoe, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 16 Febbraio 2021